5G, Nokia numero uno al mondo per i brevetti. Investiti 130 miliardi in 20 anni - CorCom

BANDA ULTRALARGA MOBILE

5G, Nokia numero uno al mondo per i brevetti. Investiti 130 miliardi in 20 anni

Uno studio di PA Consulting assegna al vendor finlandese la leadership nelle tecnologie essenziali. Il commento: “Diamo un contributo significativo allo sviluppo degli standard industriali”

03 Mag 2021

Patrizia Licata

giornalista

Nokia è al primo posto per i brevetti 5G: uno studio indipendente di PA Consulting ha confermato per la seconda volta la leadership di Nokia nei brevetti standard essenziali per il 5G. Si tratta, sottolinea l’azienda finlandese delle attrezzature di rete, l’ultimo di una serie di studi indipendenti che classificano Nokia al primo posto per i brevetti definiti essenziali per gli standard cellulari (Standard essential patents) .

Nokia si è classificata al primo posto anche nello studio pubblicato da PA Consulting nel 2019. La società di consulenza ha condotto la propria analisi tecnica all’interno del panorama dei brevetti 5G per verificare che fossero effettivamente essenziali per lo standard 5G, piuttosto che fare affidamento sui numeri dichiarati dai titolari dei brevetti.

Oltre 3.500 famiglie di brevetti essenziali per il 5G

Il portafoglio di brevetti Nokia – si legge in una nota dell’azienda – è il risultato di oltre 130 miliardi di euro investiti in ricerca & sviluppo dal 2000 ed è composto da circa 20.000 famiglie di brevetti, tra cui oltre 3.500 famiglie di brevetti dichiarati essenziali per il 5G.

“Questa analisi indipendente riflette il contributo significativo che Nokia dà allo sviluppo degli standard industriali, i continui investimenti in R&D e la forza del nostro portafoglio di brevetti”, ha commentato Jenni Lukander, presidente di Nokia Technologies. “Lo studio ci ricorda anche che occorre guardare non solo al numero di brevetti ma alla loro qualità, quando si valuta la forza di un portafoglio di brevetti”.

Le licenze Frand

Nokia sottolinea di contrinuire da anni allo sviluppo degli standard industriali. In particolare in ambito 5G Nokia è tra le aziende che  contribuiscepiù attivamente. Inoltre, il vendor finlandese evidenzia che con le sue invenzioni contribuisce agli standard aperti in cambio del diritto di darli in licenza a termini equi, ragionevoli e non discriminatori (Frand). Le aziende possono prendere in licenza e usare queste tecnologie evitando costosi investimenti in R&D.

Grazie al 5G Nokia ha messo a segno un primo trimestre con un incremento delle vendite del 3% a 5 miliardi di euro (+9% a valuta costante) e utile positivo a 263 milioni, contro una perdita di 117 milioni nel primo trimestre del 2020. Il traino dei risultati sono le divisioni Network infrastructure e Mobile e i contratti per le nuove reti mobili.

Nokia a Telco per l’Italia 2021

CLICCARE QUI PER LA REGISTRAZIONE

13 maggio ore 17.00 – Il 5G alla prova dei fatti, quanto vale partita italiana

La quinta generazione mobile una rivoluzione senza precedenti: dal manufacturing alla sanità, dai trasporti alla cultura, tutto è destinato a cambiare. Ma il cantiere Italia procede al ralenti: come accelerare? Vi aspettiamo il 13 maggio alle 17.00

17.00 Mila Fiordalisi, Direttore CorCom

17.05 Alessandro Gropelli, General Director of Strategy & Communications Etno

17.15 Dibattito con il player di mercatoModera il direttore di CorCom Mila Fiordalis

Sabrina Baggioni, Direttore programma 5G Vodafone Italia

Alessio De Sio, Chief Institutional and Communication Officer Zte Italia

Riccardo Mascolo, Direttore Strategia e 5G per le industrie Ericsson Italia

Massimo Mazzocchini, Deputy General Manager Huawei Italia

Luca Monti, 5G & Iot Project Director WindTre

Alessio Murroni, VP Sales Europe Cambium Networks

Claudio Santoianni, Marketing & Corporate Affairs Nokia Italia

18.15 Laura Di Raimondo, Direttore Asstel

18.30 – Dibattito con i politiciModera il direttore di CorCom Mila Fiordalisi

Enza Bruno Bossio, Deputata Partito Democratico, Commissione trasporti e Tlc Camera

Massimiliano Capitanio, Deputato Lega, Commissione Trasporti e Tlc Camera

Maurizio Gasparri, Senatore Forza Italia

Mirella Liuzzi, Deputata Movimento 5Stelle, Commissione Trasporti e Tlc Camera

Federico Mollicone, Deputato e Responsabile Innovazione Fratelli d’Italia

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

N
Nokia

Approfondimenti

5
5g
B
brevetti
S
standard

Articolo 1 di 3