Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SCENARI

5G pronto per l’uso, firmata At&T la prima “sessione” di navigazione

A Waco, Texas, la connessione realizzata attraverso un dispositivo mobile commerciale (il Netgear Nighthawk Mobile Hotspot). L’azienda: “Un traguardo fondamentale per il progresso della tecnologia di prossima generazione”

29 Ott 2018

5G sempre più a portata di mano. Spetta a AT&T il record mondiale per la prima sessione di navigazione 5G su standard 3GPP. L’esperimento, avvenuto a Waco in Texas, è stato realizzato attraverso un dispositivo in grado di accedere a una rete live millimetrica, l’hotspot mobile di Netgear.

“Un traguardo fondamentale per il progresso della tecnologia mobile 5G – commenta David Christopher, presidente di AT&T Mobility and Entertainment -. Questo dimostra che siamo sulla buona strada per la navigazione mobile 5G per i consumatori”.

A settembre l’azienda aveva realizzato il primo trasferimento dati wireless 5G al mondo su onde millimetriche. Ma “questa volta la sessione di navigazione riguardava quello che sarà un dispositivo 5G disponibile in commercio: l’Hotspot mobile Nighthawk 5G. Si tratta – dice ancora l’azienda – del primo dispositivo mobile 5G al mondo in grado di accedere a una rete 5G live millimetrica”.

La connessione basata su standard 3GGP 5G è resa possibile “dalla leadership della rete mobile di AT&T”. Viene supportata dalle apparecchiature Ericsson, dalla leadership dei dispositivi di Netgear e alimentata dal primo modem NR 5G annunciato e commercialmente disponibile con capacità d’onda millimetrica – il modem Qualcomm Snapdragon X50 5G.

L’azienda prevede di raggiungere almeno 12 città americane quest’anno e 19 città all’inizio del 2019. “Ma nuovi mercati verranno annunciato via via che realizzeremo la rete”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
at&t
C
connessine 5g

Articolo 1 di 5