LA SPERIMENTAZIONE

5G Ran, in Europa i primi test per l’IoT a basso consumo

Nella città spagnola di Ciudad Real la dimostrazione di un sistema che consente la trasmissione di dati a capacità ridotta. In campo Ericsson, Qualcomm e Vodafone

Pubblicato il 23 Nov 2023

iot-internet-technology-171009113105

Si apre la  strada a una moltitudine di dispositivi IoT e altri dispositivi connessi per trasmettere dati in modo più semplice ed efficiente: Qualcomm Technologies, Ericsson e Vodafone hanno infatti dimostrato le prime sessioni di dati Ran a capacità ridotta (RedCap) su una rete europea. La dimostrazione ha avuto luogo nella città spagnola di Ciudad Real, con il software RedCap Ran di Ericsson utilizzando la rete 5G di test live “Create” (Ciudad Real España Advanced Testing Environment) di Vodafone Spagna.

Trasmissione dati a bassa potenza e a costi inferiori

RedCap consente la connettività per i tipi di dispositivi più semplici, permettendo a molti più device di connettersi alle reti 5G e di trasmettere dati a bassa potenza e a costi inferiori, migliorando i casi d’uso 5G esistenti e sbloccandone di nuovi. Questi vantaggi si applicano a molti dispositivi diversi, dagli indossabili come gli smartwatch a un’ampia gamma di dispositivi IoT come gli smart water meters.
La tecnologia, chiamata New Radio Light (NR-Light), funziona con dispositivi meno complessi che possono essere più piccoli, più efficienti dal punto di vista dei costi e con una maggiore durata della batteria rispetto ai tradizionali dispositivi mobile a banda larga. NR-Light può anche integrare le Api di rete sviluppate da Vodafone per i suoi clienti per estendere la durata della batteria dei loro device.

WHITEPAPER
Una semplice guida pratica per imparare ad usare una Virtual Private Network
Software Defined Networking
Software Defined Datacenter

Nel 2024 la commercializzazione di device basati su Snapdragon

La dimostrazione congiunta in Spagna ha utilizzato la piattaforma Snapdragon X35, il primo modem RF NR-Light al mondo. La piattaforma Snapdragon X35 è progettata per colmare il divario di complessità tra i dispositivi mobili a banda larga ad alta velocità e quelli a bassa larghezza di banda e basso consumo. La dimostrazione fa parte dei preparativi per l’introduzione di dispositivi commerciali basati su Snapdragon, prevista per il 2024.

“Un momento importante per gli Oem”

“Questa dimostrazione è un momento importante per gli Oem, gli operatori di rete e gli utenti, perché evidenzia un percorso chiaro verso nuovi device e casi d’uso commerciali”, ha dichiarato Dino Flore, Vice president Technology di Qualcomm Europe. “L’utilizzo di reti commerciali 5G per applicazioni a bassa larghezza di banda è una pietra miliare importante, anche perché offre un percorso migratorio per i dispositivi a basso consumo con un’architettura 5G, che si avvale anche dei vantaggi attuali e futuri offerti dal 5G standalone (5G SA). Continueremo a lavorare con i nostri clienti, gli esperti del settore e i nostri partner di collaborazione per accelerare la creazione di dispositivi 5G che presentano nuovi ed entusiasmanti casi d’uso per le imprese e i consumatori.”

Vodafone è in grado di evolvere e migliorare continuamente la propria rete per i clienti essendo la prima a testare le tecnologie più recenti. Siamo lieti che la nostra rete 5G multi-vendor unica, Create, sia stata in grado di ospitare e convalidare una sperimentazione così innovativa in collaborazione con Qualcomm Technologies ed Ericsson”, ha dichiarato Francisco Martín, Head of Open Ran di Vodafone. “I risultati dimostrano che le reti saranno in grado di supportare molti più dispositivi connessi ad alta efficienza energetica in futuro”.

Verso nuovi casi d’uso per imprese e consumatori

“Siamo molto felici di collaborare con Vodafone e Qualcomm Technologies per realizzare la prima chiamata dati a capacità ridotta 5G in Europa”, ha dichiarato Isidro Nieto, Global Customer Unit Vodafone, Head of Technology Networks, Ericsson. “Il 5G Redcap apre nuovi casi d’uso sia per le imprese che per i consumatori, come i sensori industriali, i router 5G a basso costo e gli indossabili. Ericsson abbraccia le novità per realizzare appieno il valore dei servizi 5G e questa demo congiunta dimostra che il supporto per RedCap sta guadagnando slancio sul mercato”

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3