IL TREND

5G, si impennano le offerte di lavoro: in 6 mesi +65%

In aumento la domanda di competenze nel settore, secondo l’analisi di GlobalData. A quota 8.667 il numero di contratti stipulati contro i 5.265 di gennaio 2022. Ed anche il 6G comincia a spingere l’occupazione

17 Ago 2022

L. O.

5g

Il 5G spinge il mercato del lavoro. In aumento la domanda di competenze del settore, secondo l’analisi di GlobalData, secondo cui il numero di offerte di impiego relative al 5G è aumentato del 65% nel primo semestre del 2022: da 5.265 posti di lavoro registrati a gennaio 2022 a 8.667 registrati a luglio 2022.

Le strategie delle aziende

In particolare il report accende i riflettori sulle strategie di Ericsson, Deutsche Telekom e American Tower.

Ericsson, nel report riguardante il primo quarter 2022, ha dichiarato che avrebbe investito 1,1 miliardi di corone svedesi in 5G, mentre Deutsche Telekom ha dichiarato che il suo CapEx di cassa (prima degli investimenti nelle aste frequenze) è aumentato di 0,4 miliardi di euro a 4,7 miliardi di euro sulla spinta della realizzazione della rete 5G nel segmento operativo Usa dove l’ammontare del flusso di cassa è aumentato di 0,4 miliardi di euro a 3,0 miliardi di euro.

WHITEPAPER
Nel mondo Retail 4.0 la velocità è tutto: come stare al passo?
Retail
Software

American Tower nel 2021 ha registrato 105 miliardi di dollari investiti in frequenze nella banda media dello spettro e oltre 65 miliardi in CapEx spesi dagli operatori in investimenti di rete.

Ma non basta. Anche l’indiana Vodafone Idea, insieme a Bharti Airtel, sta spingendo sulla realizzazione di servizi 5G nel Paese a seguito dell’asta frequenze conclusa il primo agosto.

Cosa cambierà con il 6G

Mentre Apple cerca ingegneri esperti in protocolli 5G e in particolare “RF Systems Architect”, per la messa a punto di policy per la gestione dello spettro 6G.

“Non sono solo gli investimenti in 5G che le aziende stanno incrementando, ma anche quelli nel 6G – si legge nel report -. Oltre 130 offerte di lavoro nel 6G si sono registrate tra gennaio 2022 e luglio 2022”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4