BANDA ULTRALARGA

Digital divide, Vodafone porta il 5G Fwa nei piccoli comuni

L’operatore annuncia la copertura di 2.500 centri per un totale di 3 milioni di edifici, dando sostegno alla trasformazione digitale del Paese. Pmi e professionisti potranno sfruttare i voucher connettività

03 Ott 2022

Patrizia Licata

giornalista

broadband-fibra-banda

Operazione anti-digital divide per Vodafone in Italia: grazie al 5G e alla tecnologia Fwa (Fixed wireless access) l’operatore porta la banda ultralarga anche in 2.500 piccoli comuni italiani, per un totale di oltre tre milioni di case raggiunte. L’ultra-broadband 5G Fwa è disponibile da subito in 1.500 comuni (2 milioni circa di case) e, entro marzo 2023, arriverà negli altri mille.

Possono  abbonarsi sia i clienti residenziali che quelli business; per l’acquisto dell’offerta Fwa 5G le imprese ed i professionisti potranno beneficiare dei voucher connettività previsti dal “Piano voucher per le imprese”promosso dal Ministero dello sviluppo economico.

5G Fwa, piccoli comuni connessi come le grandi città

Come si legge nella nota di Vodafone, con il 5G Fwa i piccoli comuni possono beneficiare di un livello di servizio paragonabile a quello delle grandi città. Ciò permette di dare a tutti i cittadini e alle aziende le stesse possibilità di connessione, ovunque si trovino: dalle grandi città ai piccoli centri, fino ai borghi più remoti del Paese. 

WHITEPAPER
Food&Beverage: come cambierà il paradigma del data management?
Retail
Smart agrifood

I clienti di Vodafone avranno a disposizione il servizio Fwa 5G con velocità fino a 300 Mbps, mentre per le imprese di piccola e media dimensione è disponibile il servizio Fwa 5G con velocità fino a 500 Mbps.  

Banda larga per la modernizzazione dell’Italia

La digitalizzazione accelerata dalla pandemia ha cambiato i comportamenti dei cittadini, rendendo l’accesso alla banda ultralarga una condizione imprescindibile di cittadinanza“, afferma Gianluca Pasquali, direttore Consumer di Vodafone Italia. “Arrivando a portare la nostra connettività di alta qualità in più di 3 milioni di case con la tecnologia Fwa 5G entro il prossimo marzo, vogliamo dare un nuovo potente strumento nelle mani dei cittadini e un contributo tangibile per unire il Paese attraverso il digitale”.

“Portando la banda ultralarga alle imprese e ai professionisti anche nei centri più piccoli abbiamo voluto dare un contributo alla digitalizzazione del tessuto produttivo del Paese“, aggiunge Lorenzo Forina, direttore di Vodafone Business Italia. “La stessa disponibilità di servizi in banda ultralargaapre nuove opportunità disviluppo delle economielocali. Perle imprese – che possono accedere al voucher connettività del Mise – si tratta di un’occasione unicadi modernizzazione e sviluppo”.

Cittadinanza digitale e lo sviluppo d’impresa

Lavorare da remoto utilizzando applicazioni di collaboration e in cloud senza rallentamenti, guardare film in alta definizione e creare contenuti live in Hd da diversi dispositivi contemporaneamente, utilizzare piattaforme di gaming online con un’esperienza di gioco senza par sono solo alcune delle applicazioni rese possibili dal nuovo standard tecnologico Fwa 5G di Vodafone: tutte le persone che vivono nei piccoli borghi e nelle aree sub urbane del Paese possono avere accesso a esperienze finora abilitate solo nei grandi centri urbani, con un impatto rilevante sulla coesione sociale dei territori.  

Lo scorso febbraio Vodafone Italia ha stretto una partnership con Linkem volta ad incrementare la diffusione di servizi a banda ultralarga basati su tecnologia 5G FwaL’accordo wholesale reciproco garantirà ai due operatori il mutuo accesso alle rispettive reti 5G Fwa per potenziare i propri servizi ed offerte commerciali in modo autonomo alle famiglie e imprese italiane.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

V
vodafone

Approfondimenti

5
5g
Banda Larga
F
fwa

Articolo 1 di 4