Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Ericsson spinge su Medio Oriente e Africa. La sfida 5G nelle mani di Fasi Pharaon

Il manager assume l’incarico di senior vice president e numero uno della Regione. “In vista nuove opportunità commerciali e di innovazione”

26 Ago 2019

Enzo Lima

Ericsson ha nominato un nuovo vicepresidente senior nonché numero uno per il Medio Oriente e l’Africa. Una mossa legata alla decisione di spingere il 5G nell’area Mena (Middle East and North Africa). Si tratta di Fadi Pharaon, il quale entrerà anche a far parte del team esecutivo di Ericsson, riferendo direttamente al ceo dell’azienda, Börje Ekholm.

“Con l’introduzione del 5G siamo in un momento entusiasmante nel settore. Le nostre relazioni con i clienti sono fondamentali per costruire una solida posizione aziendale nel mercato per questa prossima fase di sviluppo. Fadi ha il giusto background, esperienza e capacità per guidare il lavoro in questa area di mercato e sono molto felice di vederlo in questo ruolo”, commenta Ekholm.

Oltre 21 anni in Ericsson, il manager ha conseguito la laurea con lode al Royal Institute of Technology di Stoccolma. Pharaon sarà responsabile della supervisione di una serie di lanci di 5G in Medio Oriente, nonché di importanti sviluppi Lte in Nord Africa.

“L’industria della telefonia mobile sta trasformando paesi e industrie e con il 5G che diventa realtà, vedremo nuove opportunità commerciali e innovazioni nei nostri mercati. Non vedo davvero l’ora di assumere questo nuovo entusiasmante ruolo nell’area di mercato in Medio Oriente e Africa e lavorare insieme sia con il team nell’area di mercato sia con il team esecutivo – ha sottolineato Pharaon -. Le nostre capacità di lavorare a stretto contatto con i nostri clienti nelle nostre aree di mercato sono fondamentali per sfruttare la nostra leadership tecnologica nel 5G”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

E
ercisson

Approfondimenti

5
5g

Articolo 1 di 5