Almaviva, riprende la trattativa ma l'azienda avverte: situazione insostenibile - CorCom

CRISI CALL CENTER

Almaviva, riprende la trattativa ma l’azienda avverte: situazione insostenibile

Giovedì alle 18,30 riprende il tavolo al ministero fra sindacati e azienda, dopo la convocazione della viceministra Bellanova

26 Mag 2016

Riprende oggi pomeriggio, alle 18,30, il confronto Almaviva, fra azienda e sindacati. Ne ha dato notizia la viceministra dello Sviluppo economico Teresa Bellanova: “Ho convocato per oggi alle 18.30 il ministero del lavoro, l’azienda e le parti sindacali. Per quanto mi riguarda il tavolo di trattativa e’ in seduta permanente. Stiamo lavorando per trovare una soluzione senza strumentalizzare la condizione dei lavoratori e delle lavoratrici. L’obiettivo e di far revocare i licenziamenti e discutere su come conquistare nuove commesse”.
Clima difficile per la trattativa, comunque – che scade il 4 giugno – visto che l’azienda In un comunicato dell’azienda fa presente che l’eventuale ricorso agli ammortizzatori sociali può essere preso in considerazione unicamente in presenza di contestuali proposte
dirette ad affrontare nell’immediato ed in modo strutturale l’insostenibile condizione di squilibrio economico di AlmavivA Contact, garantendo la messa in sicurezza dell’Azienda e dei suoi lavoratori”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
Almaviva
C
call center