Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA COLLABORAZIONE

Banda larga wireless nelle città, asse Facebook-Qualcomm

Il chipmaker integrerà le sue soluzioni con la tecnologia Terragraph del social. Si punta a connettere ad alta velocità oltre i 60GHz le aree urbane. I test nella seconda metà del 2019

21 Mag 2018

F. Me

Asse Qualcomm-Facebook per portare Internet nelle aree urbane. Qualcomm Technologies integrerà la sua famiglia di soluzioni chip QCA6438 e QCA6428 pre-802.11ay con la tecnologia Terragraph di Facebook. Questo consentirà ai produttori di realizzare soluzioni mmWave a 60 GHz usando lo spettro senza licenza di questa banda e fornendo il Fixed Wireless Access (Fwa) che permetterà agli utenti delle aree urbane di accedere a connessioni broadband ad alta velocità.

Il sistema di connessione terrestre mira a migliorare la velocità, l’efficienza e la qualità della connessione internet in tutto il mondo con costi decisamente inferiori ai progetti in fibra.

Di Terragraph il social network ne aveva parlato la prima volta due anni fa, durante l’appuntamento F8 2016. L’idea è quella di sostituire la fibra ottica per l’ultimo miglio con una soluzione wireless che sfrutta la tecnologia ad onde millimetriche sulla banda da 60 GHz. Una soluzione pensata per le città densamente abitate dove portare la fibra ottica richiederebbe scavi scomodi e costosi. I test sul campo inizieranno a partire dalla seconda metà del prossimo anno, ma non si hanno informazioni su quando il progetto Terragraph verrà ufficialmente rilasciato.

“La nostra collaborazione con Facebook consentirà di portare le nostre avanzate tecnologie 11ad e pre-11ay sul mercato consentendo, così, di incrementare la penetrazione della banda larga e permettere agli operatori di ridurre le loro spese capex per l’accesso all’ultimo miglio – spiega Irvind Ghai, vice president, product management, Qualcomm Atheros sussidiaria di  Qualcomm Technologies – Il cloud controller Terragraph e l’architettura Tdma, combinate insieme alle soluzioni a velocità di collegamento 10 Gbps di Qualcomm Technologies, al basso consumo energetico e alla tecnica di attenuazione delle interferenze aiuteranno a rendere la connessione gigabit realtà”.

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

F
facebook
Q
qualcomm
T
terragraph

Articolo 1 di 5