Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

INFRASTRUTTURE

Banda ultralarga, Prysmian lancia la fibra a prova di 5G e IoT

La soluzione BendBrightXs permetterà di offrire una connettività ad alta densità flessibile e affidabile oltre a un’installazione più rapida ed economica

16 Dic 2019

D. A.

ST000688

Prysmian conferma l’impegno a sostegno dell’evoluzione delle reti ottiche ad alta densità: lo specialista dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni introduce una fibra ottica singolo modo insensibile alla piegatura con un diametro esterno di 180µm. Si chiama BendBrightXs (Bbxs) 180µm e consentirà un livello di miniaturizzazione dei cavi senza precedenti.

Con l’evoluzione di nuove tecnologie come il 5G, l’IoT e la realtà aumentata, le nostre reti ottiche devono adattarsi rapidamente alle nuove esigenze di accresciuta capacità, maggiore densità e minore latenza, si legge in una nota dell’azienda. I cavi in fibra ottica insensibili alla piegatura sono una parte cruciale della transizione mondiale verso una connettività flessibile e affidabile e, con la loro grande quantità di fibre e il diametro ridotto, rendono l’installazione più rapida ed economica. Gli operatori di rete devono agire oggi per supportare la domanda mondiale di domani e Bbxs-180µm aprirà nuove opportunità per cavi ad alta densità, fisicamente compatti e facilmente dispiegabili per le reti del futuro.

L’evoluzione della specie

Nel 2009, Prysmian ha introdotto BendBrightXs 200µm, la prima fibra ottica singolo modo insensibile alla piegatura ad essere commercializzata, progettata appositamente per le reti di accesso ad alta densità. Da allora, le fibre di diametro ridotto hanno aperto la strada all’innovazione per molti sistemi in cavo applicabili a diverse configurazioni di rete. La soluzione Bbxs con un diametro di 180µm consentirà di realizzare nuovi sistemi in cavo con una grande densità di fibre e un diametro inferiore.

“Sfruttando la tecnologia proprietaria BendBrightXs, Prysmian sta raggiungendo una nuova pietra miliare nella miniaturizzazione delle fibre”, afferma Philippe Vanhille, Executive Vice President Business Telecom di Prysmian Group. “Bbxs-180µm permetterà ai disegnatori di cavi di offrire dimensioni fortemente ridotte e una densità dei cavi da record del settore”.

La riduzione delle dimensioni delle fibre a 180µm corrisponde alla metà dell’area della sezione trasversale di una fibra singolo modo da 250µm, pur mantenendo un diametro del vetro di 125µm. Bbxs-180µm è completamente conforme agli standard globali G.652 e G.657.A2, e può essere giuntata con qualsiasi fibra singolo modo standard già esistente. Con il sistema avanzato di rivestimento ColorLock-Xs, Bbxs-180µm garantisce elevate prestazioni di piegatura e affidabilità meccanica.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4