Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA RICERCA

L’ascesa della fibra: nel 2025 arriverà a 6 connessioni fisse su 10

Il report di Point Topic: gli utenti toccheranno quota un miliardo e 200 milioni nell’arco dei prossimi sei anni. La maggiora accelerazione nelle aree in via di sviluppo, dalla Thailandia al Messico. Per l’Adsl si prospetta una caduta del -39%

11 Mar 2019

A. S.

Il numero di utenti della fibra per la connessione in banda ultralarga è destinato a continuare a crescere progressivamente fino al 2025, quanto arriveranno su scala globale a toccare il miliardo e duecentomila abbonamenti rispetto al miliardo attuale, tetto sfondato a settembre 2018. Sono le previsioni contenute nell’ultimo studio di Point Topic insieme a Broadband forum.

A spingere il mercato è il boom dello sviluppo delle connessioni in fibra e l’accelerazione della penetrazione dell’ultrabroadband nei mercati emergenti.

A vivere lo sviluppo più impetuoso saranno, secondo di dati della ricerca, il fiber to the home, il fiber to the premises e il fiber to the building, che nei prossimi sei anni arriveranno a essere utilizzati dal 59% degli abbonati in banda larga. In questi periodo di tempo, evidenzia lo studio, Fttp, Ftth e fttb cresceranno del 51%, il fiber to the cabinet/Vdsl progredirà del 28%, mentre le connessioni Adsl sono destinate a crollare del -39%.

L’89% degli utenti in fibra previsti per il 2025 saranno concentrati sugli attuali 30 principali mercati, con l’adozione della banda larga fissa che aumenterà del 22% tra il 2018 e il 2025, mentre i paesi in via di sviluppo Indonesia, Thailandia, e Messico traineranno il resto del mercato, che arriverà a una crescita dell’adozione globale pari al +24%.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

P
point topic

Approfondimenti

B
banda ultralarga
F
fibra
U
ultrabroadband

Articolo 1 di 5