Manovra, salta il superbonus fibra? Bruno Bossio: "Pronti a dare battaglia" - CorCom

PRIMO PIANO

Manovra, salta il superbonus fibra? Bruno Bossio: “Pronti a dare battaglia”

Secondo indiscrezioni a rischio l’emendamento bipartisan che punta ad estendere gli sgravi del 110% per il cablaggio verticale degli edifici. L’esame previsto domenica 13 dicembre, ma intanto la deputata del Pd, prima firmataria con Madia della misura, annuncia che non si mollerà la presa sull’esecutivo

11 Dic 2020

Mila Fiordalisi

Direttore

Da un lato si punta a spingere la banda ultralarga e dall’altra si bloccano le misure per spingerla. O almeno starebbero così le cose stando all’indiscrezione che circola in merito alla imminente bocciatura dell’emenedamento bipartisan alla Manovra che punta a estendere il superbonus del 110% anche alla fibra per favorire il cablaggio verticale degli edifici, alias la parte più onerosa nell’ambito dei progetti di infrastrutturazione degli edifici. In dettaglio, la proposta mira alla concessione di un credito d’imposta pari al 110% delle spese, documentate e realizzate fino al 31 dicembre 2021, fino ad un importo massimo di euro 1000 per ciascuna unità immobiliare.

Approvato dalla commissione Trasporti e Tlc della Camera a fine novembre, l’emendamento che vede come prime firmatarie le deputate Pd Enza Bruno Bossio e Marianna Madia e nato da un’idea dell’ex commissario Agcom, Antonio Nicita, sarebbe dunque a rischio anche se le cose sono tutte da vedersi considerato che l’esame degli emendamenti alla Legge Bilancio non è ancora iniziato e che con tutta probabilità comincerà domenica 13 dicembre.

Siamo pronti a dare battaglia – annuncia a CorCom la deputata del Pd Enza Bruno Bossio -. L’indiscrezione che sta circolando relativa alla bocciatura dell’emendamento potrebbe nascere da una valutazione economica errata da parte del Mef. E non sarebbe la prima volta”. Bruno Bossio sottolinea che “la misura può essere modificata in alcune sue parti, stiamo accogliendo le osservazioni in merito e non c’è alcuna pregiudiziale. E peraltro oltre all’approvazione della Commissione trasporti e Tlc della Camera la Commissione Attività produttive ha già aggiunto la fibra fra gli interventi relativi al Superbonus del 100% in un mega emendamento sulla misura. E’ evidente dunque che ci sono più passaggi di approvazione e che la misura non può non passare”.

Secondo quanto risulta a CorCom, se la misura non dovesse essere approvata nell’ambito della Legge di Bilancio si recupererebbe nell’emendamento che riguarda il Superbonus con una voce specifica dedicata alle opzioni per i condomini.

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

B
banda ultralarga
F
ftth

Articolo 1 di 5