Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'EMERGENZA

Coronavirus, LG si ritira dal Mobile World Congress: sarà effetto domino?

In una nota la società comunica che non parteciperà alla kermesse di Barcellona. Una fake news l’uscita di scena di Zte che conferma la propria presenza

05 Feb 2020

Mila Fiordalisi

Direttore

“Poiché la sicurezza di dipendenti, partner e clienti è una priorità per LG, l’azienda ha deciso di ritirarsi e di non partecipare al MWC 2020 che si terrà a Barcellona, in Spagna, alla fine di questo mese”. LG Electronics è la prima azienda a comunicare ufficialmente la propria ritirata dall’evento spagnolo, causa coronavirus.

“LG Electronics sta monitorando attentamente la situazione relativa alla epidemia di coronavirus, dichiarata recentemente emergenza globale dall’Organizzazione Mondiale della Sanità a seguito della sua diffusione al di fuori della Cina. La nostra decisione azzera il rischio di esporre centinaia di dipendenti di LG a viaggi internazionali, data la situazione sempre più restrittiva dovuta alla continua diffusione del virus”, si legge ancora sulla nota. L’azienda comunica inoltre che “organizzerà nel prossimo futuro eventi dedicati per annunciare i nuovi prodotti mobile 2020”.

È invece una fake news l’uscita di scena di Zte, circolata online nelle scorse ore. L’azienda cinese in una nota conferma la propria partecipazione all’evento: “Zte parteciperà al MWC20 di Barcellona come previsto, presentando soluzioni complete 5G end-to-end e un’ampia varietà di dispositivi 5G”, rende noto la società. “Dopo la notizia del coronavirus, oltre a rispondere attivamente e organizzare le risorse per garantire il servizio di telecomunicazione nelle aree interessate, Zte ha sempre dato priorità alla salute dei propri dipendenti e clienti. In conformità con le linee guida pertinenti del dipartimento sanitario cinese e dell’Oms, Zte ha adottato una serie di forti misure di prevenzione, controllo e salvaguardia”. E riguardo specificamente al Mobile World Congress, la società fa sapere che il personale impegnato nelle presentazioni negli stand sarà principalmente europeo. E annuncia che in occasione dell’evento saranno presentati una serie di nuovi device 5G: il new generation smartphone 5G ZTE Axon, prodotti diversificati 5G MBB come 5G CPE, 5G Module, Inoltre, Zte introdurrà anche l’ultimo prodotto Zte Blade, così come altre tecnologie che daranno ai consumatori la prospettiva di una vita più intelligente e connessa nell’era 5G.

La ritirata di LG è il segnale delle difficoltà in cui si trovano diverse aziende. Non sono dunque bastate le rassicurazioni della Gsma a mettere al riparo l’evento da defezioni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5