Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL RICONOSCIMENTO

Ericsson, Swisscom, Qualcomm e Oppo: quartetto vincente per la prima rete 5G d’Europa

Premio “Best 5G network development in Europe” al World 5G Summit per le quattro partner: la collaborazione ha reso possibile l’attivazione nella Confederazione elvetica del primo servizio commerciale europeo di vasta scala

21 Giu 2019

Patrizia Licata

giornalista

EricssonSwisscom e i loro partner strategici Qualcomm Technologies e Oppo sono state premiate per le implementazioni 5G in Europa: le quattro aziende hanno ricevuto il riconoscimento “Best 5G network development in Europe” nell’ambito del World 5G Summit che si è tenuto a Londra.

Da anni Ericsson, Swisscom, Qualcomm e Oppo collaborano per la realizzazione di reti e servizi 5G in Europa. La partnership si è fin da subito concentrata sull’obiettivo di arrivare rapidamente alle implementazioni commerciali e infatti Swisscom ha di recente annunciato l’attivazione della prima rete 5G di vasta scala del nostro continente. La telco svizzera ha confermato che intende completare il roll-out nei prossimi mesi coprendo il 90% della popolazione elvetica entro la fine  del 2019.

I primi servizi saranno disponibili grazie al contributo dei partner Qualcomm per i chip modem, Ericsson per le attrezzature di networking, Oppo per i dispositivi mobili di nuova generazione.

In particolare, Swisscom ha scelto Ericsson come unico partner infrastrutturale: copre dunque sia la parte Radio che Core Network che Trasporto. Col software Ericsson Spectrum Sharing, inoltre, Swisscom può ottenere un passaggio fluido dal 4G al 5G, a seconda della domanda, in questa prima fase di creazione della rete.

Il ceo di Swisscom Urs Schaeppi ha spiegato che i clienti della telco possono già utilizzare il 5G con i loro abbonamenti attuali, ma con un limite di velocità. Con l’installazione di nuove antenne, il limite sarà aumentato per offrire connessioni più veloci.

La strategia di Swisscom punta a offrire servizi It o cloud-based e applicazioni IoT per rafforzare i ricavi attraverso il 5G. La telco prevede che nei prossimi 5 anni l’80% della popolazione svizzera utilizzerà smartphone e applicazioni 5G.

Il primo smartphone 5G in vendita in Svizzera nei Swisscom Shop è il Reno 5G di Oppo. Peril vendor cinese  l’attivazione della rete 5G di Swisscom è una tappa fondamentale del suo 5G Landing Project, un’iniziativa per favorire la collaborazione con gli operatori telefonici partner a livello globale e promuovere l’implementazione di prodotti e servizi 5G.

Dopo il device di Oppo, Swisscom potrà contare su altri dispositivi 5G da Lg, Samsung e Huawei.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5g
E
ericsson
O
oppo
Q
qualcomm
S
swisscom

Articolo 1 di 5