LA NOMINA

Fastweb, Ernesto Bonalumi è il nuovo Technology Officer

L’incarico al manager arriva in una fase chiave per l’azienda che sta spingendo l’acceleratore sulla digital transformation e ha rilanciato nella gara da 723 milioni per il Polo Strategico Nazionale in cordata con Aruba

17 Giu 2022

Mila Fiordalisi

Direttore

bonalumi

Ernesto Bonalumi è il nuovo Technology Officer di Fastweb. Lascia dunque l’incarico Marco Arioli che era stato nominato esattamente un anno fa. La nomina di Bonalumi arriva in una fase chiave per l’azienda che sta spingendo forte l’acceleratore sulla digital transformation e che, in cordata con Aruba, ha rilanciato nella gara per il Polo Strategico Nazionale presentando un’offerta competitiva rispetto a quella della cordata Tim-Cdp-Leonardo-Sogei il cui progetto si era classificato primo nella fase di presentazione delle proposte.

La gara per il Polo strategico nazionale

Secondo quanto risulta a CorCom la nuova proposta di Fastweb-Aruba risulta allineata sotto il profilo tecnico a quella dei competitor ma prevede uno “sconto” del 20% relativamente alla parte economica. La gara da 723 milioni dovrebbe essere assegnata a breve, presumibilmente entro il mese di giugno.

WHITEPAPER
Il tempo della digitalizzazione è adesso! Non rimanere indietro, scopri come fare
Dematerializzazione
Digital Transformation

Chi è Ernesto Bonalumi

Bonalumi, che risponderà direttamente all’amministratore delegato Alberto Calcagno, vanta un’esperienza più che ventennale nel settore con un focus nel segmento Enterprise avendo ricoperto negli ultimi 10 anni il ruolo di Head of Sales Engineering, PM&SM e Provisioning, supportando Fastweb nello sviluppo delle infrastrutture e dei servizi – dalla connettività alle piattaforme cloud e security – per le imprese e per la Pubblica Amministrazione. “Servizi cruciali per la trasformazione digitale del settore pubblico e privato nei quali Fastweb vanta da anni una leadership tecnologica e di mercato, distinguendosi per l’affidabilità delle soluzioni e l’innovazione dei servizi offerti”, si legge in una nota dell’azienda.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5