Giorgetti: "La Ue garantisca fondi per le infrastrutture digitali" - CorCom

L'APPELLO

Giorgetti: “La Ue garantisca fondi per le infrastrutture digitali”

Il ministro dello Sviluppo economico: “Servono anche incentivi per il rafforzamento di standard operativi, come avvenuto in passato per la telefonia mobile, per realizzare la sovranità digitale europea”

27 Mag 2021

F. Me

La Ue garantisca fondi per infrastrutture digitali. L’appello arriva il ministro dello sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, intervenendo al Consiglio competitività.

“Con i regolamenti Ue per limitare il potere dei giganti del web (Digital Services Act e Digital Market Act) – ha spiegato – oltre alla regolamentazione dei mercati, l’Ue deve garantire adeguati finanziamenti per il rafforzamento delle infrastrutture digitali europee, nonché incentivi per il rafforzamento di standard operativi come avvenuto in passato per la telefonia mobile, creando così le migliori condizioni per ricreare e rafforzare la sovranità digitale europea”.

Giorgetti ha spiegato che l’Italia “è in prima linea in questa sfida, destinando a questo scopo consistenti risorse del proprio bilancio, dei fondi strutturali e del proprio Pnrr”.

Con il Dsa e il Dma “dobbiamo da un lato garantire effettiva tutela agli utenti, così come avviene nei mercati tradizionali, e dall’altro le Pmi devono avere accesso a mercati digitali equi e contendibili”, ha aggiunto.

Il ministro ha poi chiesto un’attenzione particolare alle piccole e micro imprese nel Dsa: “L’Italia chiede meccanismi di esenzioni ulteriori”, ha detto ai colleghi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

G
Giancarlo Giorgetti

Aziende

M
mise

Articolo 1 di 2