Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

IL CASO

Iliad sposta l’headquarter a Milano

La sede italiana di Roma è stata trasferita. Il capitale sociale ammonta a 350 milioni. Amministratore unico Cyril Poidatz

21 Dic 2017

Mila Fiordalisi

Condirettore

La sede italiana di Iliad è stata spostata da Roma a Milano. È quanto emerge – riferisce l’agenzia Ansa – dal verbale dell’assemblea del 25 ottobre depositato alla Camera di Commercio. Allegato alla documentazione anche lo Statuto dell’azienda da cui si apprende che l’Assemblea del gruppo francese può essere convocata anche in luogo diverso dalla sede sociale, purché in Italia, Francia, Svizzera, Usa, Regno Unito o altri paesi dell’Unione Europea.

Amministratore unico della società – il cui capitale sociale ammonta a 350 milioni di euro – è ad oggi Cyril Poidatz, presidente del cda della capogruppo francese Iliad, cui fa capo l’operatore di tlc Free. Sempre secondo lo statuto il cda può essere composto da un numero minimo di tre membri a un massimo di sette, secondo le determinazioni dell’assemblea.

Riguardo al debutto, l’azienda avrebbe spostato il taglio del nastro alla prossima primavera. All’appello mancano ancora le figure chiave, a partire dal ceo. E ci sono incertezze anche sul nome: Ho.mobile potrebbe non essere il brand definitivo. A Roma e Taranto intanto sono pronti al via i call center.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

I
iliad
X
xavier niel