IL FONDO

Index Ventures, mette sul piatto 400 milioni per le startup

La società europea di investimenti ha deciso di finanziare iniziative innovative e creare technology clusters. In meno di tre mesi creato il settimo fondo

11 Giu 2014

Patrizia Licata

Index Ventures, la società di investimenti europea che ha sostenuto King Digital, produttore di Candy Crush, e il mercato online dei takeaway Just Eat, ha raccolto 400 milioni di euro da investire in start-up tecnologiche in fase di avvio.

Questo fondo si concentrerà su temi quali le prossime evoluzioni dello smartphone come telecomando per gestire diversi aspetti della vita quotidiana dei consumatori, o servizi finanziari di ogni genere, come piattaforme di investimento e pagamento mobile.

Si tratta di un segnale inequivocabile del rinnovato interesse degli investitori europei per il mondo tecnologico, come sottolinea Saul Klein, partner londinese della Index, aggiungendo che il business digitale è ormai entrato nel circuito “mainstream”.

Quattro delle sette aziende sostenute da Index che sono state quotate o acquisite, con valutazioni di un miliardo di dollari o più, nel 2013, sono europee. Solo i concorrenti della Silicon Valley Kleiner Perkins Caulfield Byers e Sequoia Capital hanno avuto performance simili o migliori.

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

Index ha messo insieme il nuovo fondo di investimento, il settimo della sua storia, in meno di tre mesi – un tempo-record anche per i capitalisti di ventura, come commenta oggi il Financial Times. La società adotterà un approccio “cosmopolita” nella ricerca delle start-up più promettenti, concentrandosi sugli hub della tecnologia di Londra, San Francisco, Berlino, New York, Stoccolma, Tel Aviv e Parigi.

Gli investitori puntano la loro attenzione in misura crescente sui cosiddetti “technology clusters”, ovvero città in cui tante piccole società vicine tra loro possono collaborare e attingere a un bacino di finanziamenti ma anche di talenti e poi spiccare il volo dopo un’importante acquisizione o la quotazione in Borsa.

Esempi del genere sono Tallinn in Estonia, dove è stata fondata Skype, ed Helsinki in Finlandia, patria della società del gaming Supercell.

Index è il miglior fondo di ventura in Europa”, commenta Hussein Kanji, partner fondatore di Hoxton Ventures. “Se si pensa alla maggior parte delle grandi e più interessanti Internet companies in Europa, in più del 75% dei casi c’è dietro la presenza di Index”.