TORRI

Inwit, spunta il fondo Ardian per una quota di minoranza

L’anticipazione sull’interesse di un consorzio guidato dall’investment fund francese viene dalla stampa d’oltralpe. Intanto Consob approva il prospetto informativo sulle nuove azioni emesse dopo la fusione con Vodafone Towers

11 Giu 2020

A. S.

Un consorzio francese di fondi d’investimento, guidato da Ardian e di cui potrebbe fare parte anche Canson Capital Partners, avrebbe avviato le procedure per acquisire una quota di minoranza di Inwit, società delle torri di trasmissione partecipata da Tim e Vodafone. A lanciare l’indiscrezione è il quotidiano d’oltralpe Les Echos, che riporta di aver avuto conferma della notizia da fonti vicine al dossier.

Dell’interesse del consorzio si era saputo durante il mese scorse, per ammissione di Tim, mentre l’annuncio ufficiale potrebbe avvenire la prossima settimana.

WHITEPAPER
Wi-Fi o 5G per le imprese? Una guida spiega cosa (e come) scegliere
Personal Computing
Telco

Intanto la Consob ha approvato il prospetto informativo “relativo all’ammissione alle negoziazioni su Mta, organizzato e gestito da Borsa Italiana, delle 360.200.000 azioni ordinarie di Inwit emesse, senza aumento di capitale, a servizio del concambio della fusione per incorporazione di Vodafone Towers in Inwit e assegnate a Vodafone Europe a fronte dell’annullamento della partecipazione dalla stessa detenuta in Vodafone Towers”, si legge in una nota della società. 

Queste azioni ordinarie di Inwit – conclude il comunicato – saranno negoziate al pari delle azioni ordinarie dell’emittente”. Il prospetto informativo intanto è stato depositato presso Consob e pubblicato sul sito internet di Inwit, alla sezione governance/Informativa societaria, oltre a essere a disposizione del pubblico presso la sede legale della società a Milano.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5