La città dei Sassi diventa fiber-city: la svolta di Matera, capitale europea 2019 - CorCom

IL PROGETTO

La città dei Sassi diventa fiber-city: la svolta di Matera, capitale europea 2019

Wind Tre accende il segnale Ftth di Open Fiber per le prime 13mila unità immobiliari cablate. Si punta a 19mila grazie a un investimento da 7 milioni da parte della wholesale-only company. Connessioni a 1 Gb al secondo

18 Set 2018

Mila Fiordalisi

Direttore

Matera città dei “sassi”. Matera città ultrabroadband. La città lucana – che si appresta a diventare Capitale Europea della Cultura nel 2019 – ha acceso il segnale Ftth grazie al progetto portato avanti da Open Fiber e Wind Tre. La società capitanata da Jeffrey Hedberg da oggi fornisce i servizi alle 13mila unità immobiliari cablate che saliranno a 19mila grazie ad un investimento complessivo di 7 milioni da parte della società della fibra guidata da Elisabetta Ripa.

webinar -16 dicembre
5G e connettività a banda ultralarga: la priorità, anche dopo l'emergenza
Networking
Telco

L’infrastruttura in fibra di Open Fiber è in grado di garantire una velocità di connessione fino a 1 Gigabit al secondo, prestazioni impossibili da raggiungere con reti in rame o miste fibra/rame. Un servizio “a prova di futuro”, in grado di supportare tutte le potenzialità delle nuove tecnologie che arriveranno nei prossimi anni. I vantaggi della fibra ultraveloce saranno evidenti per tutti i cittadini, e si estenderanno ad ambiti come lo streaming online, il tele-lavoro, l’e-commerce e l’accesso ai servizi avanzati della Pubblica Amministrazione. Wind Tre è l’azienda che per prima ha attivato i servizi su fibra Open Fiber per il comune di Matera. La linea ultraveloce di Wind Tre è disponibile con soluzioni convergenti che prevedono una linea fissa in fibra Ftth e molti Giga da usare in mobilità: 100 Giga da condividere con le sim della famiglia, inclusi nell’offerta a brand Wind, e connettività completamente illimitata da smartphone, con l’offerta a marchio 3.

@RIPRODUZIONE RISERVATA