Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL CASO

Mediaset, il giorno del “divorzio” da Sky: da oggi oscurati Rete4, Canale5 e Italia1

Lo stop al segnale sulla pay tv satellitare. Si liberano i canali 104, 105 e il 106: potrebbero andare a Rai4 e ad altri due generalisti.

07 Set 2015

Antonello Salerno

Mediaset cripterà entro la mezzanotte il segnale che rendeva visibili sulla piattaforma satellitare di Sky i propri tre canali principali: rete4, canale5 e Italia1. Questo perché con la Pay tv satellitare guidata da Andrea Zappia il Biscione non ha trovato nessun accordo per ottenere i diritti di ritrasmissione dei propri canali, nemmeno dopo l’ultimatum lanciato da Cologno.

Ma Mediaset aveva avanzato la richiesta da tempo, aprendo un fronte polemico con Sky senza però che le trattative siano mai effettivamente arrivate in prossimità di una conciliazione. Se da una parte dalle indiscrezioni delle ultime trapela un tentativo di Sky di trendere tempo e una irremovibilità di Mediaset nel mantenere la scadenza, il dado sembra ormai tratto. Tanto è vero che l’annuncio della scomparsa dal proprio bouquet dell’offerta Mediaset è stata annunciata ai propri abbonati dalla stessa pay Tv satellitare, che ha invitato gli utenti a utilizzare la “digital key”, che converte per il decoder Sky il segnale del digitale terrestre, per poter continuare a vedere Rete4, Canale5 e ItaliaUno ma sui canali 5004, 5005 e 5006.

EVENTO
Telco per l’Italia 360 Summit: una politica industriale per le Tlc
Telco

C’è da aggiungere, in ogni caso, che la “criptazione” dei canali Mediaset per Sky potrebbe essere per entrambi una scelta non definitiva: nulla vieta, infatti, che le parti possano trovare un accordo in un secondo momento, per un “oscuramento” che secondo alcune fonti in Mediaset stimano possa incidere sull’audience dei canali del biscione in una misura tra il -0,2% e il -0,5%.

Sky, dal canto suo, ha in programma di rispondere alla decisione di Mediaset riassegnando le “numerazioni pregiate” sul proprio telecomando lasciate libere dal Biscione: la 104, 105 e 106. Un’occasione per offrire maggiore visibilità ai concorrenti di Mediaset: secondo le indiscrezioni che sono circolate finora il 104 potrebbe andare a Rai4, ma non in tempi rapidissimi (lo stesso presidente Antonio Campo Dall’Orto ne avrebbe parlato durante l’ultima seduta del Cda della Tv di Stato) mentre al 105 e al 106 potrebbero SkyUno e un altro canale generalista, probabilmente una sorta di “super Fox” con il meglio dell’offerta Fox