Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SERVIZI

Msn addio, Microsoft chiude la “madre” delle chat

Dopo 15 anni il servizio di messaggistica va in pensione. La casa di Redmond punta tutta su Skype

01 Set 2014

F.Me.

Msn addio. Dopo 15 anni di onorato servizio il servizio di instant messaging di Microsoft – tra i primi a consentire, dal 1999, di chattare online – va in pensione. In quasi tutto il mondo – dove nel corso degli anni sono arrivati Facebook e le app come WhatsApp – il supporto a Msn era terminato nel 2013.

La chat di Microsoft era ancora attiva in Cina, dove però la casa di Redmond ha annunciato che chiuderà i battenti alla fine di ottobre. Gli utenti saranno invitati a usare la piattaforma di Skype. Il servizio di chiamate con Internet è stato rilevato da Microsoft nel 2011.

Nato nel luglio del ’99 come rivale di Aim di Aol, Msn Messenger Service ha cambiato nome in Msn Messenger nel 2001. La svolta è arrivata però nel 2005, quando è diventato Windows Live Messenger ed è entrato a far parte dei servizi web di Windows Live.

Negli ultimi anni Msn, che 2009 contava oltre 330 milioni di utenti mensili nel mondo, si è trovato a fronteggiare la crescente concorrenza di altri servizi e di altre modalita’ per lo scambio di messaggi, dai social network Facebook e Twitter alle applicazioni per smartphone come WhatsApp.
Nel novembre 2012 Microsoft ha così annunciato l’abbandono di Msn, che si è concretizzato nell’ aprile del 2013, in favore di Skype, acquisita da Microsoft nel maggio 2011 per 8,5 miliardi di dollari.

Il passaggio a Skype è molto semplice, in quanto gli utenti potranno conservare tutti i loro contatti e continuare a chattare installando Skype e accedendovi attraverso l’account Messenger esistente, senza bisogno di creare nuovi account. Contatti, immagini del profilo e tutti i dati dell’account saranno automaticamente trasferiti in Skype, nulla andrà perduto.

Articolo 1 di 4