Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PIANO

Piazza Wi-Fi Italia, a quota mille i Comuni online

Il progetto ha come obiettivo quello di permettere ai cittadini di connettersi gratuitamente alle reti wireless pubbliche. In campo anche Anci che mira ad arginare lo spopolamento delle piccole città

06 Mar 2019

F. Me.

Con il Comune di Gamberale, in Provincia di Chieti, sono 1.000 i Comuni italiani che hanno finora aderito al progetto “Piazza Wifi Italia” del Ministero dello Sviluppo Economico, avviato lo scorso 26 febbraio, che ha come obiettivo quello di permettere ai cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’applicazione dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

Il progetto ha a disposizione 45 milioni di euro di nuovi finanziamenti, rispetto alla dotazione iniziale di 8 milioni, che permetteranno di realizzare nuove aree wifi gratuite in tutti i Comuni italiani, con priorità per i Comuni con popolazione inferiore a 2.000 abitanti.

I lavori di sviluppo della rete su tutto il territorio nazionale sono stati già affidati. Con la sottoscrizione del Decreto da parte del Ministro Luigi Di Maio, il 23 gennaio 2019, è stato dato l’incarico a Infratel Italia.

I Comuni potranno continuare a inviare la loro richiesta di punti wifi direttamente online, registrandosi sulla nuova piattaforma web accessibile dal sito wifi.italia.it.

Anche Anci aderisce a “Piazza WiFi Italia”, promuovendo tra i suoi associati il progetto e le modalità di partecipazione, che si inserisce nel solco delle azioni di sviluppo locale mirate ad invertire la tendenza allo spopolamento dei piccoli Comuni e costituisce un altro tassello per la riduzione del digital divide nei piccoli centri, a favore di cittadini, imprese e turisti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

W
wi-fi

Articolo 1 di 2