IL PREMIO

Space Econony premia i personaggi “spaziali”

Anche quest’anno il Corriere delle Comunicazioni insieme alla rivista Air Presse e Asas promuove il prestigioso premio. Appuntamento a Roma il 26 giugno alle ore 10.00 presso il Circolo Ufficiale delle FF.AA. in via XX Settembre

17 Giu 2014

Anche quest’anno il Corriere delle Comunicazioni e la rivista Air Presse promuovono con Asas, l’associazione per il Servizi, le Applicazioni e le Tecnologie ICT per lo Spazio, il premio “Space Economy”, un riconoscimento destinato a personaggi distintisi per l’impegno a favore del settore spaziale

Lo scorso anno il premio è andato a Antonio Tajani, vice presidente della Commissione Europea e Commissario UE all’Industria. Il riserbo sul premiato dell’edizione 2014 verrà sciolto il 26 giugno a Roma nel corso della cerimonia di consegna a chiusura di un importante appuntamento di discussione dedicato al “Semestre di presidenza italiana e le opportunità per il settore Spazio”.

All’incontro, che inizierà alle 10 presso il Circolo Ufficiale delle FF.AA. in via XX Settembre, vedrà tra gli altri la partecipazione del presidente di Asas Maurizio Fargnoli che terrà la relazione introduttiva, del nuovo presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Roberto Battiston, del responsabile per la comunicazione della Commissione Europea in Italia Alessandro Giordani.