Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Sparkle apre un nuovo PoP in Giordania

Realizzato in collaborazione con l’operatore locale Naitel, il Punto di Presenza è collocato ad Aqaba. Il ceo Di Mauro: “Puntiamo a diventare leader anche oltre il bacino del Mediterraneo”

06 Giu 2019

F. Me.

Sparkle apre un nuovo Punto di Presenza (PoP) ad Aqaba, in Giordania, in collaborazione con Naitel, operatore giordano integrato con data center proprietari e una rete nazionale.
Situata nel sud del Paese sulla costa del Mar Rosso, Aqaba aspira a diventare un hub gravitazionale nella regione del Medio Oriente, grazie al data center neutrale di Naitel e alla rete internazionale e dorsale IP globale di Sparkle Seabone, offrendo transito IP e connettività Internet ad alta velocità al mercato giordano e ai paesi limitrofi.

“Siamo molto orgogliosi di questa nuova iniziativa che rafforza il posizionamento di Sparkle in Medio Oriente – commenta Mario Di Mauro, ceo di Sparkle – Il nuovo PoP ad Aqaba segna un ulteriore passo verso il consolidamento della nostra azienda come operatore leader anche oltre il bacino del Mediterraneo, offrendo ai propri clienti soluzioni di connettività diversificate di alta qualità”.

Si allarga dunque la presenza di Sparkle nel mondo. Appen qualche giorno fa – il 4 giugno – l’azienda ha annunciato un nuovo collegamento transfrontaliero in fibra tra Milano e Lubiana, frutto dell’accordo con Telekom Slovenije, fornitore di servizi di comunicazione in Slovenia.

Completamente interconnesso con le reti dei due operatori, il collegamento offre un percorso breve e alternativo dai Balcani – con opzioni di accesso da Lubiana, Sofia e Istanbul – a Milano e ad altri primari hub dell’Europa occidentale, rispondendo alle esigenze degli operatori dei Balcani e del Medio Oriente e di OTT internazionali, ISP e fornitori di contenuti alla ricerca di soluzioni di capacità diversificate e affidabili.

La nuova rotta è completamente integrata con la dorsale IP globale Tier-1 di Sparkle Seabone, tra le prime dieci reti Internet in tutto il mondo, permettendo a Sparkle di offrire una gamma completa di servizi IP e dati tra cui connettività City2City, Transito IP e soluzioni di DDos Attack Mitigation e Virtual NAP.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

M
Mario Di Mauro
S
sparkle

Articolo 1 di 5