Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

DIGITAL DISRUPTION

Stampanti smart, Olivetti si aggiudica la gara Consip

L’azienda del gruppo Tim fornirà sistemi di stampa multifunzione alle PA. La convenzione prevede il noleggio pluriennale di oltre 12mila apparecchi per un valore economico di 44 milioni

12 Ott 2018

Stampanti smart, Olivetti, brand storico dell’industria italiana e polo digitale del gruppo Tim (suo azionista di controllo), si è aggiudicata i primi due lotti della 29esima edizione della gara Consip. In ballo la fornitura di sistemi di stampa multifunzione alle pubbliche amministrazioni.

La convenzione, si legge in una nota, prevede il noleggio pluriennale di oltre 12mila stampanti, per un valore economico di circa 44 milioni di euro.

In particolare, Olivetti fornirà alle amministrazioni pubbliche e alle aziende a loro collegate due tipologie di prodotti di fascia medio-alta, la multifunzione d-Copia 6000MF e la d-Copia 7001MF, che affiancheranno gli altri modelli già disponibili attraverso il Portale Acquisti di Consip.

In coerenza con il piano strategico DigiTim, avviato dal Gruppo Tim e fortemente orientato alla digitalizzazione dei processi, Olivetti realizza l’ingegnerizzazione delle soluzioni evolute Managed Print Services, unendo all’hardware un software che consente la gestione e la razionalizzazione della stampa anche da remoto, grazie alla piattaforma cloud direttamente integrata e connessa alla rete.

Questo modello di erogazione dei servizi di stampa gestiti, che sta registrando un successo crescente, permette di ridurre significativamente i costi del settore favorendo i processi di digital transformation della pubblica amministrazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
consip
O
olivetti

Articolo 1 di 5