Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TARIFFE TLC

Svanisce l’effetto Iliad: i pacchetti voce-dati verso i 15 euro

È quanto emerge dalle rilevazione di SosTariffe.it. Dopo la sfida al di sotto dei 10 euro i prezzi tornano a lievitare

30 Lug 2019

Mila Fiordalisi

Direttore

Tornano a salire i prezzi delle offerte di Tlc. E i pacchetti mensili all-inclusive al di sotto dei 10 euro sono già un ricordo del passato. Le tariffe stanno velocemente risalendo e si va ormai verso i 15 euro. È quanto emerge dall’ultima rilevazione di SosTariffe.it secondo cui a poco più di un anno dal debutto di Iliad sul mercato italiano la curva dei prezzi ha invertito la propria rotta.

“Dopo il drastico calo dei prezzi nei primi mesi successivi all’ingresso del mercato del nuovo provider francese, la situazione è andata ormai  completamente “a regime” e il mercato sembra ormai essersi assestato su un nuovo equilibrio”, si legge nel report. In dettaglio, si registra un aumento dei prezzi del 54,10% se si considerano le principali tariffe ricaricabili di Tim, Vodafone e Wind Tre.  Se in media dunque a luglio 2018 una tariffa ricaricabile comprensiva di chiamate, traffico dati e messaggi (comprese le principali tariffe win back) costava 9,11 euro, ora si aggira intorno ai 14,04 euro (54,10% in più). Per vincere la concorrenza – evidenzia SosTariffe.it – si punta soprattutto sul traffico dati. Sono cresciuti i minuti compresi nell’offerta media che da 2232 sono saliti a 2851 (circa il 27,7% più), e anche gli sms, da 1190 a 1648 (pari al 38,5% in più). Ma la dotazione in assoluto più generosa delle attuali offerte, è quella relativa al traffico dati, più che raddoppiato rispetto a un anno fa. Si è passati infatti da 19 gigabyte mensili inclusi ai 48,47 gigabyte compresi ogni mese (circa il 150,5% in più).

Se il confronto di amplia anche ai Mvno (Mobile Virtual Network Operator), nel complesso i prezzi medi stanno salendo di poco, e le offerte sono ancora molto competitive. Rispetto a luglio 2018, quando il costo medio di un pacchetto si aggirava intorno agli 8,71 euro, questo mese le offerte ricaricabili in media hanno un costo di 11,77 euro. Ma anche l’aumento non è da poco: +35,10%.

Anche in questo caso i pacchetti si sono arricchiti di minuti di conversazione, che da 1765 sono saliti a 2424 (pari al 37,4% in più). Ma gli utenti possono fare il pieno soprattutto di messaggi: gli sms sono più che raddoppiati, passando dagli 890 del luglio 2018, ai 1892 di oggi (il 112,6% in più). Se solo un anno fa i pacchetti medi comprendevano 14,14 giga mensili, ora le offerte viaggiano intorno ai 39, 13 gigabyte per ogni mese (la bellezza del 176,8% in più).

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

I
iliad
T
tim
V
vodafone
W
wind tre

Articolo 1 di 5