Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Tiscali, asse con Sos Tariffe: ecco i nuovi piani low-cost per il mobile

Due offerte da 9 e 14 euro al mese con minuti, sms e Internet. Disponibili anche per utenti business e partita Iva, prezzo bloccato per i primi 24 mesi

05 Set 2016

An.F.

Sos Tariffe svela le nuove tariffe esclusive nate dall’accordo con Tiscali. Il partner del comparatore di tariffe per il lancio dei due pacchetti, annunciato la scorsa settimana in modalità top secret, è dunque l’operatore virtuale della compagnia guidata da Riccardo Ruggiero. Mobile Gold e Mobile Full sono attivabili dal 5 al 18 settembre, esclusivamente tramite il sito. Grazie a queste promozioni “si possono risparmiare fino a 99 euro rispetto alla media del mercato”, spiega il portale.

Il pacchetto Gold è la ricaricabile che al costo di 9 euro ogni 28 giorni offre 1000 minuti di conversazione gratuiti verso tutti (fissi e mobili), SMS illimitati verso tutti, 3 GB di traffico dati con velocità a 42,2 Mbps. Tiscali Full, invece, è il pacchetto dal costo di 14 euro ogni 4 settimane che comprende minuti e SMS illimitati verso tutti e 5 GB di traffico dati.

I principali vantaggi delle nuove tariffe Tiscali Mobile, oltre al prezzo più basso rispetto le offerte della concorrenza, è che “non si avranno soglie da rispettare e che non subiranno rimodulazioni per i primi 24 mesi dall’attivazione”. Attivando, infatti, le due offerte non si avranno vincoli contrattuali o soglie periodiche e, soprattutto, Tiscali Mobile “assicura che non ci saranno variazioni del prezzo nei primi 24 mesi di utilizzo delle offerte”.

Le offerte, inoltre, saranno rinnovate tramite addebito sul credito residuo e non sarà necessario utilizzare la carta di credito o la domiciliazione sul conto corrente. Le due offerte sono disponibili anche per l’attivazione dai utenti business e i possessori di partita IVA.

Articolo 1 di 3