Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

STRATEGIE

Virgin Mobile, shopping in vista

Richard Branson, patron dell’operatore virtuale, sta raccogliendo fondi per 90-100 milioni di dollari. L’obiettivo è allargare il business in America Latina, Medio Oriente ed Europa centrale

15 Ott 2012

P.A.

Richard Branson, numero uno dell’operatore Virgin Mobile, sta raccogliendo nuovi fondi per 90-100 milioni di dollari da investitori e fondi di private equity. L’obiettivo è esportare il brand in nuovi mercati che vanno dall’America Latina al Medio Oriente, passando per l’Europa centrale. Lo scrive il Financial Times, aggiungendo che ad oggi Virgin Mobile conta 18 milioni di abbonati in nove paesi. L’obiettivo dell’operatore virtuale è raggiungere ricavi per 3 miliardi di dollari nel 2020.

I nuovi fondi saranno utilizzati per partire in Colombia, Cile, Polonia, Sud Africa e Oman. In seguito, Branson guarda anche ad altri mercati, Egitto ed Emirati Arabi Uniti in primis, mentre in Europa dell’Est l’obiettivo a lungo termine è la Russia e forse anche la Turchia. In Russia, Branson attende il verdetto sulla richiesta di nuove licenze di volo. Se dovesse andare in porto, allora le possibilità per allargare il business anche alla telefonia mobile aumenterebbero.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link