Vivendi acquista il 59% di Havas, pronta l'Opa sul residuale - CorCom

L'OPERAZIONE

Vivendi acquista il 59% di Havas, pronta l’Opa sul residuale

La media company acquista dal gruppo Bolloré la quota di maggioranza dell’agenzia di pubblicità. L’operazione fa parte di un accordo siglato lo scorso 6 giugno

03 Lug 2017

Le mani di Vivendi su Havas. La media company ha annunciato di aver acquistato una quota maggioritaria dell’agenzia di pubblicità dal gruppo Bolloré e fa sapere che depositerà un’Opa sul resto del capitale. L’operazione fa parte di un accordo siglato lo scorso 6 giugno da Vivendi e il suo azionista di riferimento.

A seguito delle “autorizzazioni delle autorità di controllo” – si legge in una nota – Vivendi ha acquistato il 59,2% di Havas al prezzo concordato di 9,25 euro ad azione, per un totale di 2,3 miliardi di euro. Vivendi è il principale azionista di Telecom Italia con il 23,9% del capitale. Inoltre Vivendi controlla il 28,8% del capitale di Mediaset ed è al 29,94% dei diritti di voto. Tuttavia col Biscione è in corso una lite giudiziaria, che riguarda proprio il controllo delle azioni di Mediaset, il mancato acquisto di Premium e un forte risarcimento danni.

webinar -16 dicembre
5G e connettività a banda ultralarga: la priorità, anche dopo l'emergenza
Networking
Telco

Il finanziere bretone Vincent Bolloré, che controlla sia Vivendi sia Havas, con la cessione del gruppo pubblicitario a Vivendi, intende creare “un leader mondiale” nel settore dei contenuti e delle comunicazioni.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
bollorè
T
telecom