Vodafone, offerta per gara Consip - CorCom

TLC PER LA PA

Vodafone, offerta per gara Consip

La proposta in linea con quella presentata da Tiscali che si è aggiudicata il bando. Il servizio di Tlc alle PA sarà erogato dalla società sarda, British Telecom (seconda in gara) e Vodafone

05 Feb 2015

m.s.

Vodafone ha presentato un’offerta nella gara indetta da Consip per assegnare la fornitura di servizi di telecomunicazioni delle
pubbliche amministrazioni centrali, enti locali e pubbliche amministrazioni locali.

Vodafone, scrive Milano Finanza, ha presentato un’offerta in linea con quella presentata da Tiscali che si è aggiudicata il bando. Il bando nelle scorse settimane è finito sotto i riflettori per il grande ribasso con il quale Tiscali si è aggiudicata la gara. A fronte di una base d’asta di 2,4 miliardi in sette anni, la società sarda ha superato i concorrenti mettendo sul piatto una richiesta da 264,8 milioni, corrispondenti a un ribasso dell’89%.

La procedura prevede infatti che alla società che ha vinto la gara spetti una quota fra il 55 e il 60% della fornitura. Il servizio sarà dunque erogato per il 60% da Tiscali e il restante 40% diviso in parti uguali tra British Telecom (arrivata seconda in gara con un’offerta di 423,7 milioni e un ribasso dell’82,4%) e Vodafone che lo scorso 2 febbraio ha deciso di allinearsi all’offerta di Tiscali.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
BRITISH TELECOM
C
consip
T
Tiscali
V
Vodafone