Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

CONSUMER

Zero rating per Deutsche Telekom, in rampa di lancio streaming no-Giga

La telco tedesca includerà negli abbonamenti offerte musica e video che non prosciugano il pacchetto dati. In Italia simili offerte si sono scontrate con i paletti dell’Agcom

31 Mar 2017

Andrea Frollà

Dopo aver incluso lo zero-rating nelle proprie offerte in terra statunitense, Deutsche Telekom si appresta a fare altrettanto in Germania. La nuova proposta commerciale del gigante delle telecomunicazioni sarà svelata solo il prossimo 19 aprile ma, secondo quanto anticipa il portale tedesco Mobilfunk Talk, ci sarà la novità dello streaming che non erode i Giga di Internet.

Saranno tre i pacchetti zero-rating offerti ai consumatori: StreamON Music, che sarà incluso nel piano Mobil M, StreamOn Music & Video, che andrà in tandem con i pacchetti Magenta Mobil L ed L Plus plans, e StreamON Music & Video Max dentro i piani più costosi con, in aggiunta, la qualità dell’alta definizione. Questa nuova offerta è una risposta alla domanda crescente di traffico dati e segue la strategia della rivale Vodafone, che ha già messo in campo offerte zero-rating. Il lancio dello zero-rating in Germania da parte di DT arriva a pochi giorni di distanza dal provvedimento dell’Agcom, che ha imposto lo stop all’offerta senza erosione di traffico dato proposta da Wind Tre con le sue app Music by 3 e Veon.

Deutsche Telekom lancerà il 4 aprile anche un piano per gli studenti e gli utenti più giovani. Si chiamerà MagentaMobil XS Friends e per 24,95 euro offrirà 1 GB in Lte oltre a chiamate ed sms illimitati. Il bundle potrà essere utilizzato anche in roaming, senza nessun addebito ulteriore. Un modo per anticipare l’entrata in vigore delle nuove norme europee, di cui il Berec ha da poco rilasciato le linee guida.

Articolo 1 di 3