Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

INVESTIMENTI

Ancora shopping per Cellnex, acquisite le torri di Orange Spain per 260 milioni

Nel portafoglio dell’operatore spagnolo entrano 1.500 nuovi siti in aree urbane, suburbane e rurali. L’azienda: “Chiudiamo il 2019 all’insegna della crescita”

04 Dic 2019

L. O.

L’operatore Cellnex si rafforza in Spagna acquisendo da Orange Spain un portafoglio di 1.500 siti di Tlc per un totale di 260 milioni di euro. Le torri e le antenne sono situate nelle aree urbane, suburbane e rurali in tutto il paese. Contribueranno a un consolidamento nel Paese dell’operatore di torri e consolideranno le sue relazioni con Orange sia in Spagna che in Francia.

Cellnex e Orange Spain hanno inoltre firmato un contratto iniziale di 10 anni, prorogabile per un periodo successivo di 10 anni , in base ai quali Orange Spain continuerà a utilizzare i siti Cellnex per la trasmissione di voce e dati.

Cellnex descritto l’operazione come l’ultima di un 2019 all’insegna della trasformazione. Negli ultimi 11 mesi, Cellnex ha siglato numerosi accordi per l’acquisizione di attività e società che, una volta conclusi comporteranno un aumento di circa 25mila asset nel suo attuale portafoglio nei sette Paesi europei in cui l’azienda è presente.

Le strategie 2019 di Cellnex

Dall’Ipo del 2015, Cellnex ha effettuato investimenti per un valore di circa 11 miliardi di euro per l’acquisizione o la costruzione di 44.200 torri di Tlc entro il 2027, oltre ai 10mila già in suo possesso.

Nel primo semestre 2019, il gruppo ha siglato accordi di collaborazione con Iliad in Italia e Francia e con Salt in Svizzera, per l’acquisizione di 10.700 siti e la costruzione di 4.000 siti con un investimento complessivo di 4 miliardi. A giugno è stata annunciata un‘intesa con BT su 220 torri tlc in Gran Bretagna. A settembre Cellnex ha comunicato l’acquisto dell’irlandese Cignal per 210 milioni e in ottobre ha siglato un accordo per acquistare la divisione tlc della britannica Arqiva per circa 2 miliardi di sterline.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

C
cellnex

Approfondimenti

M
mercato delle torri
T
torri

Articolo 1 di 5