Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

I RISULTATI FINANZIARI

Brillano i conti di VMware: utili e ricavi in volata

Nel terzo quarter dell’anno fiscale 2019 il gruppo cresce a doppia cifra con ricavi a 2,20 miliardi di dollari (+14%). Profitti a 645 milioni di dollari (+26%). Il ceo Gelsinger: “Continueremo sulla strada dell’innovazione e degli investimenti strategici”

30 Nov 2018

Nel terzo trimestre dell’anno fiscale 2019 VMware continua a crescere, con risultati tutti positivi se si eccettua il reddito netto, in flessione del 16% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. Una perdita di 161 milioni di dollari dovuta a un investimento su Pivotal ha infatti fatto assestare la performance a 334 milioni, contro i 395 del 2018. Per il resto, il fatturato è stato di 2,20 miliardi di dollari, con un aumento del 14%, con ricavi provenienti dalle licenze pari a 884 milioni di dollari, in aumento del 17% rispetto al terzo trimestre 2018. L’utile netto non Gaap, escludendo quindi i costi straordinari, per il trimestre è stato di 645 milioni di dollari, o 1,56 dollari per azione diluita, in crescita del 26% per azione diluita rispetto ai 509 milioni di dollari, o 1,23 dollari per azione diluita.

Il reddito operativo Gaap per il terzo trimestre è stato di 495 milioni di dollari, con un aumento del 21% rispetto al terzo trimestre 2018. Il reddito operativo non GAAP del terzo trimestre è stato invece di 741 milioni di dollari (+17%). Ultima voce, il flusso di cassa operativo per il terzo trimestre 2018 è stato di 769 milioni di dollari, mentre quello disponibile per il terzo trimestre in esame è stato pari a 712 milioni di dollari. La nota che commenta i risultati evidenzia inoltre che il gruppo ha raggiunto la carbon neutrality nelle operazioni globali con due anni di anticipo rispetto a quanto preventiva.

“Il Q3 è stato un altro trimestre positivo e siamo soddisfatti dei nostri risultati che continuano a essere guidati da una forte presenza di tutto il nostro portafoglio di prodotti in tutte e tre le aree geografiche”, ha commentato nella nota Pat Gelsinger, chief executive officer di VMware . “Le due edizioni del Vmworld, negli Stati Uniti e in Europa, hanno visto l’annuncio di nuove soluzioni, di partnership e acquisizioni, a dimostrazione dell’innovazione continua e degli investimenti strategici per il futuro”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2