Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

CUSTOMER ENGAGEMENT

Crm, Borgherese (Network contacts): “Fusione human-digital ormai irreversibile”

Il presidente della società specializzata in business process outsourcing, che ha da poco acquisito la software company Chorally: “Le nuove tecnologie segneranno sempre più i rapporti con i clienti”

07 Giu 2018

Network Contacts scommette sulle soluzioni digitali di data driven customer engagement, e per rafforzarsi in questo settore acquisisce la maggioranza del capitale di Chorally, software company che ha dato vita a una piattaforma multicanale proprietaria di customer engagement basata su algoritmi di machine learning e con funzionalità integrate di social Crm, analisi dati, monitoring, rappresentazione dei dati, Bot e crowdsourcing. Nel proprio portfolio di Chorally annovera aziende di scala Enterprise in ambito TLC & High Tech, Automotive, Travel, Fashion & Luxury, Retail products.

Nata nel 2001, Network Contacts è specializzata nei servizi di Business Process Outsourcing, e dal 18 maggio fa parte del percorso Elite di Borsa Italiana: ha tra i suoii clienti società del mondo Tlc, Energy, Utilities, Banking and Insurance. Network Contacts è parte del Gruppo Activa, che opera su Crm, soluzioni e servizi Ict e del digital signage.

In conseguenza dell’acquisizione, Network Contacts potrà sviluppare importanti sinergie anche tecnologiche tra Chorally e le società del gruppo Activa, mentre Chorally potrà continuare a operare sul mercato con il proprio marchio ponendosi l’obiettivo di crescita su grandi clienti, estendersi alle medie imprese ed espandersi in Europa.

“Siamo particolarmente fieri che il nostro percorso di crescita per linee esterne parta dall’acquisizione di Chorally, una società ricca di talenti e di competenze e ispirata dalla nostra stessa condivisione di valori e principi come la passione, la responsabilità e la lealtà verso clienti e dipendenti – afferma Lelio Borgherese, fondatore del Gruppo Activa e presidente di Network Contacts – Crediamo che il mercato del BPO stia evolvendo in maniera straordinariamente veloce e complessa e che sia indispensabile essere pronti e attrezzati al cambiamento. La compenetrazione tra human e digital è ormai irreversibile e segnerà sempre più in profondità modi, tempi e canali di interazione con i clienti”.

“Sono soddisfatto per le qualità di Network Contacts, per il riconoscimento del lavoro fin qui svolto dal team di Chorally e per le possibilità di accelerazione che si aprono in questa fase di trasformazione digitale delle aziende basata sulla Customer Centricity – aggiunge Fabio Castronuovo, Fondatore di Chorally – La nostra piattaforma è infatti nata proprio mettendo al centro la relazione e l’esperienza del cliente, usando sistemi di Intelligenza Artificiale con un approccio data-driven e omnicanale”.

“La nostra missione – conclude Marco Borgherese, vicepresidente di Network Contacts – è offrire alle aziende clienti le migliori e più avanzate soluzioni di Customer Management, perché queste rappresentano anche per loro il motore della crescita e la fonte di creazione di valore. Per questo abbiamo investito in Chorally in un’ottica di Open Innovation, di sviluppo del nostro portafoglio di offerta e di rafforzamento del nostro vantaggio competitivo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5