LA NOMINA

Dazn Italia, Alessandro Lacovara alla guida del marketing & sales

Il nuovo senior vice president subscriptions avrà il compito di accelerare l’espansione della piattaforma sul mercato nazionale, grazie anche a nuove strategie omnicanale e customer-centriche

24 Ott 2022

A. S.

Alessandro Lacovara DAZN

Alessandro Lacovara è il nuovo senior vice president Subscriptions di Dazn Italia: avrà il compito di guidare le attività di Marketing& Sales della piattaforma si streaming che in Italia ha acquisito i diritti per la trasmissione dei match della Serie A di Calcio per il trienni 2021-2024. Milanese, nato nel 1975, Lacovara è stato global marketing director di Yoox e, precedenza in Vodafone e successivamente in Wind come chief digital officer.

Dopo l’esperienza in Omnicom Media Group come Managing Director di Phd e in Miroglio Fashion dove continua a operare in qualità di Membro del Board – si legge in una nota della piattaforma – Lacovara entra in Dazn Italia dove avrà la responsabilità di guidare il team marketing & sales italiano, “in un momento di forte espansione per il mercato dello streaming e delle OTT a livello europeo e globale, con l’obiettivo di contribuire a consolidare la leadership di mercato, rafforzare la relazione con i clienti e il loro ingaggio. Offerta, Customer Experience, CRM, media e campagne di brand saranno i principali driver che guideranno ulteriormente la strategia di acquisizione e retention dei clienti, anticipando i nuovi trend di consumo e rendendo così DAZN una vera e propria ‘destinazione’ di intrattenimento”.

“Dazn è un pioniere dell’innovazione e un precursore dell’intrattenimento al servizio dello sport – afferma Lacovara – Mi hanno sempre entusiasmato i brand che, con le loro innovazioni tecnologiche, riescono a riscrivere le regole del gioco e Dazn è sicuramente un brand coraggioso fatto di persone di enorme talento. Da appassionato di sport e trasformazione digitale non potevo che accettare con grande entusiasmo di entrare a far parte di questo team e avere l’opportunità di mettere la mia esperienza al servizio di una realtà così importante e in così rapida espansione”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5