E-commerce, round da 5 milioni per ChannelEngine: focus sull'Italia - CorCom

STRATEGIE

E-commerce, round da 5 milioni per ChannelEngine: focus sull’Italia

La piattaforma olandese per il marketplace accelera l’espansione sui mercati internazionali con un occhio particolare al nostro Paese. Prevista l’assunzione di 70 dipendenti

22 Gen 2021

L. O.

Focus sull’Italia per l’espansione europea di ChannelEngine, piattaforma di marketplace integration olandese che chiude un round di finanziamento da 5 milioni. Il round di serie A – guidato da Inkef Capital (con la partecipazione di Airbridge Equity Partners) – punta a colmare il divario tra i sistemi di backend dei clienti e i colossi della vendita online come Amazon, Zalando, Google ed eBay su scala globale.

“L’attuale esigenza di nuove soluzioni sul mercato, combinata con la rapida velocità con cui le aziende si stanno muovendo verso le vendite sul mercato direct-to-consumer – fa sapere l’azienda in una nota -, rende questo il momento ideale per sfruttare l’innovativa piattaforma di e-commerce di ChannelEngine, per scalare più velocemente e in modo più efficiente”.

Ecco i mercati nel mirino dell’azienda

Il finanziamento verrà utilizzato per crescere in Europa, soprattutto in Italia, e per espandersi in Apac, Russia, Medio Oriente, Nord e Sud America. Inoltre, la società prevede di assumere 70 nuovi dipendenti in tutto il mondo nel 2021 in vari livelli e ruoli.

In Italia la piattaforma ha già iniziato a muoversi con una serie di clienti (da Diadora a Polaroid). “La società è cresciuta a razzo in periodo Covid – commenta Kyang Yung, Junior Partner di Inkef – sebbene i dati del periodo pre-Covid fossero già più che impressionanti. E, poiché i brand di tutto il mondo stanno finalmente facendo il salto per passare direttamente al consumatore, l’elenco dei clienti di ChannelEngine ora vanta anche alcuni marchi globali notevoli. Per noi, è stata la posizione di mercato, la trazione e, ultimo ma non meno importante, la profonda conoscenza del settore dell’e-commerce da parte del team, che ci ha fatto decidere di fare questo forte investimento”.

Dai motori di ricerca ai marketplace

L’e-commerce attualmente guida oltre il 18% della vendita al dettaglio globale e ne genera oltre il 50% delle entrate (con una previsione di crescita verso il 75%).

“Su scala globale, l’e-commerce sta diventando una forza trainante di tutte le vendite al dettaglio – aggiunge Jorrit Steinz, Ceo e fondatore di ChannelEngine -. I clienti hanno spostato il loro comportamento di ricerca dei prodotti dai motori di ricerca ai marketplace. I grandi player di e-commerce, così come i motori di ricerca, le piattaforme di social media e i siti di confronto si stanno trasformando in marketplace. Sebbene ciò crei maggiori opportunità di vendita, brand e rivenditori devono affrontare la sfida di gestire tutti questi diversi canali contemporaneamente. Ecco perché abbiamo creato ChannelEngine, piattaforma Sas che consente a brand, rivenditori e distributori di connettere, automatizzare e gestire le loro vendite su tutti questi canali di vendita internazionali”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

J
Jorrit Steinz

Aziende

C
ChannelEngine

Approfondimenti

M
marketplace integration
S
shopping online

Articolo 1 di 4