Exprivia, in crescita fatturato e marginalità - CorCom

LA TRIMESTRALE

Exprivia, in crescita fatturato e marginalità

Ricavi in aumento di 1 milione di euro e l’Ebitda si attesta a 14,3 milioni, +26,4% anno su anno. L’utile ante-imposte balza dell’84% raggiungendo i 7 milioni

16 Nov 2020

Veronica Balocco

Utili in crescita dell’84% per Exprivia spa, società quotata al mercato Mta di Borsa italiana. Secondo i dati al 30 settembre, approvati nei giorni scorsi dal Cda, i principali valori di bilancio hanno fatto segnare una crescita, con effetti positivi anche in termini di marginalità.

Fatturato in crescita di un milione di euro

Entrando nel dettaglio dei dati relativi al settore operativo It, perimetro del Gruppo Exprivia al netto della controllata Italtel, il fatturato è risultato in aumento di un milione di euro (pari allo 0,8%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, passando da 118,8 milioni a 119,8 milioni. Incremento di oltre il 26% per la marginalità: l’Ebitda si attesta, infatti, a 14,3 milioni di euro rispetto a 11,3 milioni del 2019, con un aumento di circa 3 mln pari al 26,4%.

WHITEPAPER
Costruire agilità in modo rapido per la tua azienda: 5 passi essenziali
Digital Transformation
Storage

L’utile prima delle imposte, infine, è aumentato dell’84% raggiungendo i 7 milioni di euro con un incremento di 3,2 milioni rispetto ai primi nove mesi del 2019, senza considerare la svalutazione della partecipazione in Italtel, già contabilizzata nello scorso esercizio. La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2020 è pari a-49,6 milioni di euro, rispetto a -43,9 milioni del 31 dicembre 2019.

Italtel, prorogati i termini di deposito della proposta di concordato

I dati sono stati rilasciati al mercato per decisione del consiglio di amministrazione, che non ha tuttavia potuto esaminare e approvare il rendiconto intermedio di gestione al 30 settembre 2020 a causa delle recenti vicende che hanno visto coinvolta la controllata Italtel, che ha ottenuto dal Tribunale di Milano ulteriore proroga per il deposito della proposta di concordato definitiva.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4