Il quartier generale della Nato (ri)affida a Sirti la manutenzione di reti e sistemi complessi - CorCom

L'APPALTO

Il quartier generale della Nato (ri)affida a Sirti la manutenzione di reti e sistemi complessi

Rinnovato il contratto di collaborazione per cinque anni che spazia dal building management alla cybersecurity. L’azienda in campo nella base militare campana di Lago Patria

02 Mar 2021

Veronica Balocco

Farà capo per altri cinque anni a Sirti, hub di innovazione nel campo dello sviluppo delle infrastrutture di rete, la manutenzione di una vasta gamma di servizi e sistemi complessi presso il quartier generale Nato di Lago Patria (Napoli). La società si è infatti aggiudicata il contratto che rinnova la collaborazione presso la base militare.

Da oltre 10 anni Sirti collabora con la Nato avendo realizzato per la base, una vera e propria città militare che si estende per 32 ettari, tutti gli impianti tecnologici integrati con sistema di supervisione e controllo, insieme all’infrastruttura di rete e Data Center tecnologicamente avanzato.

Lavori in ambito elettrico, meccanico e sui sistemi speciali

Più in particolare, il progetto prevede che Sirti si occupi della manutenzione di sistemi complessi e tecnologicamente avanzati che ricomprendono l’ambito elettrico, meccanico ed i sistemi speciali (Building management system; Electrical systems & lighting; Security and safety; Multimedia; Cabling & Ip networking; Heating, Ventilation & Air conditioning; Data center; Iptv; Automation systems).

INFOGRAFICA
Pexip e Microsoft Teams, ora la videoconferenza è davvero a portata di tutti

“Siamo orgogliosi che sia riconosciuta a Sirti la multidisciplinarietà nella gestione di sistemi complessi e tecnologicamente avanzati, rinnovando la fiducia già espressa – commenta Benedetto Di Salvo, responsabile della business-unit Digital Solutions di Sirti  -. Alla complessità tecnica si unisce quella di operare in un sito militare strategico rispetto ai sistemi di difesa Nato su scala mondiale. Policy di sicurezza e riservatezza che Sirti garantisce in maniera rigorosa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4