Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Per Dedagroup un altro round di assunzioni, 200 nuove risorse entro l’anno

Il piano sosterrà lo sviluppo dell’azienda nel mercato internazionale del fashion e nei settori public services, Industry 4.0, banking e digital. Inserimento nelle sedi di Padova, Milano, Trento, Torino, Bologna, Pisa, Roma e Napoli

28 Mag 2019

L. O.

Sono oltre 200 le nuove assunzioni previste per il 2019 da Dedagroup. Prosegue in questo modo il programma di potenziamento delle risorse umane del player dell’IT made in Italy in linea con il piano industriale 2017-2020 che prevede oltre 400 assunzioni entro il 2020 (l’anno scorso ne sono state registrate 150).

Il panorama delle figure professionali ricercate comprende Java Developer, Business Analyst, Enterprise Solutions Consultant, Sap Consultant e Application Developer. Sono previsti anche inserimenti di esperti in Digital Design, UX/UI Designer, Architetti Jee, Php developer e Team Leader.

La ricerca, attiva sull’intero territorio nazionale, prevede l’inserimento nelle diverse sedi del gruppo, in particolare Padova, Milano, Trento, Torino, Bologna, Pisa, Roma e Napoli.

Il piano assunzioni 2019 sosterrà in particolare lo sviluppo internazionale dell’azienda nel mercato del Fashion (dove è previsto l’inserimento di oltre 60 persone), la presenza nel settore della Pubblica Amministrazione (con 40 nuove risorse) e l’attività delle divisioni Industry 4.0, Banking e Digital.

“Lavoriamo per costruire il futuro del nostro gruppo – commenta Valentina Gilli, Director Human Resources Dedagroup – attraverso un programma pensato per formare professionisti digitali in grado di sviluppare e trasferire valore ai clienti. L’innovazione scaturisce sempre più dallo scambio di esperienze e culture diverse. Per questo offriamo alle nostre persone percorsi di formazione che non si esauriscono con l’ingresso in azienda, ma proseguono attraverso le molteplici iniziative che mettiamo in campo, che prevedono momenti in aula, webinar e training on the job, per favorire la crescita individuale e collettivo”.

Il programma di sviluppo di Dedagroup  prevede la “coltivazione” di talenti attraverso iniziative che favoriscono la formazione continua e lo sviluppo delle risorse umane. Fra gli altri, Tech Talk webinar, eFIT Talk (fra gli altri ha partecipato Maria Chiara Carrozza docente della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa ed ex ministro per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, il master interno Build (Y)Our Future e la Dedagroup Digital Academy.

“In Dedagroup da sempre abbiamo deciso di privilegiare percorsi di crescita individuali, – spiega Gilli – scegliendo di uscire dagli schemi canonici di programmi standardizzati legati al ruolo o alla seniority. Lavoriamo per costruire un terreno fertile alla crescita, innovazione e cambiamento, che possa offrire la possibilità a ciascuna delle nostre persone di esprimere al meglio le proprie potenzialità e costruire il proprio percorso di sviluppo, sulla base delle proprie esigenze ed aspirazioni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

V
valentina gilli

Aziende

D
dedagroup

Approfondimenti

A
assunzioni
I
IT

Articolo 1 di 2