Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Priorità Intelligenza artificiale, Sas mette in campo 1 miliardo di dollari

L’investimento si svilupperà nell’arco di tre anni. Ricerca e sviluppo, formazione e servizi professionali il focus principale

21 Mar 2019

L. O.

Sas mette sul piatto 1 miliardo di dollari per spingere l’Intelligenza artificiale. Lo ha annunciato l’azienda specificando che l’investimento – si svilupperà nell’arco di tre anni – si concentrerà principalmente su ricerca e sviluppo, formazione e servizi professionali.

L’operazione “mostra il nostro impegno nei confronti dei clienti e del loro successo – dice il Ceo Jim Goodnight -. Grazie alle nostre competenze in campo AI, Sas supporta le aziende nell’individuare le frodi, gestire al meglio i rischi, combattere patologie, fornire servizi di qualità a clienti e cittadini, e molto altro ancora”.

La scommessa si allinea alla strategia di rafforzamento non solo in ambito AI, ma anche advanced analytics, machine learning, deep learning, natural language processing  e computer vision. I programmi di formazione e i servizi professionali forniranno alle aziende le competenze e il supporto di cui hanno bisogno per trasformarsi e prepararsi per il futuro in ambito AI.

Sas sta investendo in R&D in tutte le principali aree dell’AI, con un’attenzione particolare a renderla accessibile a utenti con diverse competenze, dal business al data scientist. L’azienda sta integrando le funzionalità di Intelligenza Artificiale nella sua piattaforma e nelle soluzioni di data management, customer intelligence, fraud & security intelligence e risk management, e nelle applicazioni per diversi settori, come finance, pubblica amministrazione, sanità, manufacturing e retail.

Le collaborazioni con Accenture, Cisco, Deloitte, Intel e Nvidia “garantiscono ai clienti – spiega l’azienda – l’accesso ai più recenti sviluppi in ambito AI e machine learning, oltre ad assicurare che le tecnologie di AI di Sas performino al meglio negli ambienti hardware e cloud dei clienti”.

“Il motivo per cui negli ultimi cinque anni Sas si è posizionata al primo posto tra le aziende di advanced analytics è che le sue soluzioni si fondano su tecniche di machine learning e una profonda conoscenza degli analytics -.  dice Dave Schubmehl, Research Director for Artificial Intelligence di Idc -. Unendo la conoscenza e la tecnologia di Sas con la sua continua spinta verso l’innovazione in ambito computer vision, Nlp e deep learning, vedremo ulteriori adozioni dell’AI in diversi settori, favorendo così tutte le aziende interessate all’AI, sia quelle all’inizio del loro percorso in ambito analytics, sia quelle più mature”.

Le iniziative di formazione e sviluppo rivolte ai clienti, come il nuovo AI Accelerator Program, saranno dedicate a supportare aziende e professionisti di tutti i livelli a essere pronti per l’Intelligenza Artificiale.

Anche le risorse e i talenti fanno parte dell’investimento. Sas incrementerà le sue competenze in materia di AI attraverso risorse supplementari nei servizi professionali, nei centri di eccellenza, nella formazione e nella ricerca e sviluppo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

J
Jim Goodnight

Approfondimenti

I
intelligenza artificiale
S
sas

Articolo 1 di 5