Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'EVENTO

Satya Nadella: “Digitale strategico per l’Italia”

Il ceo al Microsoft Innovation Summit di Milano: “Cloud, AI e digital skill cruciali per la crescita del Paese”. L’Ad per l’Italia, Silvia Candiani: “Ora accelerare l’adozione di cloud e AI tra le aziende italiane di qualsiasi settore e dimensione”

30 Mag 2019

L. O.

“Il digitale sta rivoluzionando il modo in cui viviamo e lavoriamo. Impatta ogni aspetto dell’economia e della società, anche in Italia, dove stiamo collaborando con importanti organizzazioni per aiutarle a crescere in questo momento di grande innovazione tecnologica”. Lo ha detto Satya Nadella, Ceo di Microsoft, in occasione della visita in Italia, all’Università Bocconi. “Ho fiducia nel potenziale dell’Italia– ha detto Silvia Candiani, Ad Microsoft Italia -. È ora essenziale accelerare l’adozione di cloud e AI tra le aziende italiane di qualsiasi settore e dimensione. Microsoft si impegna affinché tutti, nessuno escluso, possano beneficiare delle opportunità della tecnologia. È questo il motivo per cui investiamo in programmi come Ambizione Italia”.

Nel corso del Microsoft Innovation Summit annunciati nuovi progetti di aziende italiane che stanno trasformando il proprio business grazie a cloud e all’Intelligenza Artificiale di Microsoft: Poste Italiane, Snam, illimity, Tim, Natuzzi e Istituti Clinici Scientifici Maugeri. Sarà inoltre estesa la collaborazione tra Microsoft e la Conferenza dei Rettori delle università Italiane a tre nuove aziende partner – Tim, Poste Italiane e EY – con l’obiettivo di integrare il curriculum studi dell’ultimo anno del corso di laurea magistrale.

Protocollo di Intesa con Borsa Italiana, che amplia l’ambito di azione di Ambizione Italia, integrando la formazione e l’aggiornamento di 500 top manager delle aziende quotate a Piazza Affari nei prossimi 2 anni.

Nel dettaglio, fa sapere l’azienda, “grazie alla tecnologia Microsoft, Poste Italiane ha intrapreso un viaggio a 360° verso la trasformazione digitale con l’obiettivo di migliorare produttività e collaborazione, contribuendo al rinnovamento della rete degli uffici postali e dell’ecosistema dei servizi per cittadini, aziende e PA”.

Presentato il progetto Tim, che ha scelto la piattaforma cloud di Microsoft per rendere più diretta l’interazione con la clientela e migliorare la personalizzazione dell’offerta. Il nuovo assistente digitale Angie si avvale della potenza computazionale del cloud e dei servizi cognitivi di Azure per permettere ai clienti di interagire con Tim in un dialogo in tempo reale. In futuro Tim punta a rendere ancora più naturale la relazione con il chatbot attraverso strumenti di miglioramento continuo dei dialoghi e della User Experience, che si amplierà nel tempo su altri media in aggiunta alla chat attuale.

Annunciata anche la partnership tra Microsoft e Snam, principale utility del gas in Europa: collaboreranno su alcuni driver di innovazione e trasformazione digitale, tra cui Cloud, Artificial Intelligence e nuovi paradigmi di Internet of Things per le reti energetiche.

Trasformazione digitale al centro del progetto Snamtec, promosso dall’utility per accelerare l’innovazione e porre le basi per l’azienda energetica del futuro, con un investimento totale di 850 milioni di euro entro il 2022.

Presentato il caso di illimity che, facendo leva su Microsoft Azure, si è affermata quale prima banca cloud native italiana. La startup bancaria di nuovo paradigma specializzata nel credito alle Pmi e nel Direct Banking per famiglie e imprese, ha creato un’infrastruttura IT scalabile basata sul cloud.

Infine Natuzzi Italia: grazie alla collaborazione con il Mixed Reality Partner Hevolus Innovation, ha fatto leva sulla Realtà Mista per ripensare il Customer Journey.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5