Whatsapp alza il tiro, chiamata e videochiamata anche dal pc - CorCom

STRATEGIE

Whatsapp alza il tiro, chiamata e videochiamata anche dal pc

La app di messaggistica di Facebook lancia (in ritardo) la sfida a Zoom. E inaugura la nuova opzione in modalità one-to-one. E si lavora anche sulla versione per gruppi: “Arriverà a breve”

04 Mar 2021

L. O.

Whatsapp lancia una nuova funzione. Dopo l’autenticazione biometrica e i messaggi temporanei, la app di messaggistica di proprietà di Facebook annuncia l’introduzione delle chiamate e videochiamate dalla app per desktop, sempre con crittografia end-to-end. Al momento sono possibili solo chiamate one to one, ma l’azienda annuncia di essere al lavoro per estendere al più presto la funzione anche alle comunicazioni di gruppo.

Le strategie di Whatsapp

Si tratta di un ulteriore passo nella strategia di espansione della società recentemente al centro di polemiche sul fronte privacy: l’operazione si inserisce nel boom delle videochiamate di gruppo che ha visto Zoom riportare un utile netto per l’intero anno fiscale di 671,5 milioni di dollari, più di trenta volte rispetto all’anno precedente.

WHITEPAPER
Suggerimenti e strumenti pratica per difendersi dagli attacchi informatici
Sicurezza
Cybersecurity

“Nell’ultimo anno – fa sapere Whatsapp nel blog -, abbiamo assistito a un forte incremento delle chiamate su WhatsApp, spesso anche per lunghe conversazioni. Lo scorso 31 dicembre abbiamo registrato il record del maggior numero di chiamate effettuate in un giorno con 1,4 miliardi di chiamate vocali e videochiamate”.

Dal momento che molte persone sono ancora lontane dai propri cari e in tanti si stanno adeguando alle nuove modalità di lavoro da remoto, continua il blog, “vogliamo che le conversazioni su WhatsApp assomiglino il più possibile alle conversazioni di persona, a prescindere dal dispositivo utilizzato o dal luogo del pianeta in cui ci si trova”.

Come attivare la nuova funzione

Il supporto per le chiamate vocali e video non è stato esteso a WhatsApp Web, la versione browser del servizio, ma si attiva dalla app desktop per Mac e Windows, che conta ormai 5 anni. Per utilizzare la nuova funzione serve configurare l’app desktop e scansionare il codice QR.

Le videochiamate funzionano “perfettamente”, dice l’azienda, sia per l’orientamento verticale che orizzontale del cellulare dell’interlocutore e il client desktop è “impostato per essere sempre in primo piano” in modo da non perdere mai le chat video in una scheda del browser o tra le altre finestre aperte.

Le chiamate vocali e video non sono un’idea nuova per WhatsApp: le app mobili per Android e iOS offrono già la funzione. Ma il lancio di oggi significa che la funzione è ora disponibile per tutti gli utenti WhatsApp su desktop, rendendo la chiamata una funzione più onnipresente su tutti i dispositivi WhatsApp.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
facebook
W
whatsap
Z
Zoom

Approfondimenti

V
videochiamate Whatsapp