Fintech, partnership Nexi-Meniga: più servizi per banche e correntisti - CorCom

OPEN BANKING

Fintech, partnership Nexi-Meniga: più servizi per banche e correntisti

L’accordo consentirà l’offerta di innovative modalità di gestione finanziaria. Nuove funzionalità di accesso ai conti e di trasferimento di denaro nell’ottica del financial management

15 Set 2020

L. O.

Si espande il portafogli di soluzioni offerti alle banche partner dalla paytech Nexi. L’azienda italiana sigla infatti una partnership con Meniga, fintech fondata in Islanda e con sede a Londra, specializzata nello sviluppo di servizi per il personal & business financial management.

In base all’accordo Meniga entra a far parte di Nexi Open consentendo alle banche partner di Nexi di offrire ai propri clienti i servizi Personal Financial Management e Business Financial Management della fintech, potenziati dalle nuove funzionalità di accesso ai conti del cliente e di trasferimento di denaro tra conti disciplinate dalla normativa PSD2.

Nuove funzioni per le banche italiane

Gli istituti di credito potranno mettere a disposizione dei privati le funzionalità di un Pfm, mentre alle piccole imprese potranno garantire i servizi di un Bfm: in entrambi i casi le funzionalità possono, a discrezione di ogni banca, venire integrate direttamente nelle proprie properties digitali, siano esse internet banking, app o altro.

Nello specifico, il Pfm per i privati consente di avere una visione chiara delle proprie finanze, aggregando in una vista unica le transazioni di più conti correnti, di categorizzare entrate e uscite con specifiche voci finanziarie, di essere subito informati sull’eventuale superamento dei propri limiti di budget, favorendo così la definizione di obiettivi personali di risparmio. Inoltre, consente di ricaricare il proprio conto con addebito presso conti detenuti su altre banche e altro ancora.

WHITEPAPER
Pagamenti digitali: come ottimizzare la gestione delle spese aziendali centralizzate?
Pagamenti Digitali
Digital Payment

Il Bfm, invece, facilita la gestione finanziaria di una piccola impresa o di uno small merchant perché consente di aggregare le informazioni sulle transazioni dei molteplici conti correnti dell’azienda. Inoltre, le funzionalità tipiche di un Bfm rappresentano un valido “Cfo digitale” per i clienti Sme della banca, grazie alla facilità di consultazione delle informazioni finanziarie, alla semplificazione delle attività operative e contabili, alla gestione avanzata del cashflow, alla possibilità di gestire budget e risparmi e di avere accesso ad insights di valore.

Soluzioni a misura di cliente

“La collaborazione con Meniga ci permette di supportare ulteriormente le banche italiane che vogliono offrire ai propri clienti nuovi servizi digitali di gestione finanziaria, potenziati grazie all’accesso ai conti abilitato dall’open banking – commenta Renato Martini, Head of Digital Banking Solutions di Nexi –. Gli istituti del nostro Paese, da oggi, avranno a disposizione un servizio che rafforza l’engagement e la relazione con il cliente, che ne permette una conoscenza più profonda e che consente, così, di offrire soluzioni tarate sulle necessità dei singoli”.

“Siamo lieti di annunciare questa partnership con Nexi. Combinando le expertise delle due società e il network domestico di Nexi, siamo in grado di offrire alle banche italiane un portfolio di servizi inimitabili, in grado di soddisfare le esigenze dei loro clienti, siano essi individui o imprese – dice Georg Ludviksson, Ceo e co-founder di Meniga –. Offrire il migliore strumento digitale di gestione finanziaria assicura alle banche partner di Nexi che i loro clienti abbiano il supporto di cui necessitano, nel momento esatto in cui lo necessitano. Il tutto offerto all’interno dell’infrastruttura digitale della banca stessa“.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4