Sostegno all'ecosistema Tlc, accordo di filiera Valtellina-Mps: sul piatto 30 milioni - CorCom

ACCESSO AL CREDITO

Sostegno all’ecosistema Tlc, accordo di filiera Valtellina-Mps: sul piatto 30 milioni

I fornitori della società bergamasca potranno beneficiare del plafond messo a disposizione per smobilizzare i crediti commerciali. Obiettivo: continuità di sviluppo ed espansione per le aziende nell’area del Nord Ovest

17 Feb 2021

L. O.

Accordo di filiera fra Mps Leasing & Factoring e Valtellina. Obiettivo il sostegno alle piccole e medie imprese che compongono la rete di fornitura che fa capo all’azienda bergamasca.

Grazie ad affidamenti complessivi per 30 milioni di euro, di cui una parte dedicata al reverse factoring, i fornitori di Valtellina potranno accedere a un plafond creditizio messo a disposizione da Mps L&F per smobilizzare i crediti commerciali. L’operazione si sostanzia in un programma di Supply Chain Finance, che permette di ottimizzare la gestione del fabbisogno finanziario aziendale.

La strategia di Valtellina

Oltre 80 anni di attività, specializzata in reti in fibra, Valtellina punta a espandersi anche in campo internazionale. Conta ad oggi un organico di circa 2000 unità e opera nelle Tlc, reti elettriche ed energetiche. Con questo accordo l’azienda amplia le opzioni disponibili di accesso al credito dei propri fornitori, rendendolo più semplice e vantaggioso.

Digital event, 23 giugno
Forum PA > La rivoluzione della sostenibilità e lo sviluppo tecnologico che la rende possibile
Logistica/Trasporti
Smart Mobility

La nuova convenzione consente anche di utilizzare alcune soluzioni offerte dal Gruppo Montepaschi, ovvero prodotti di credito specialistico quale il credito di filiera e servizi bancari più tradizionali dedicati ai contratti di fornitura.

Valtellina, la spinta sulla fibra

“L’accordo si inserisce nel contesto delle iniziative a sostegno dell’economia e del tessuto produttivo del Paese – dice Simone Pasquini, Dg Mps Leasing & Factoring –. L’obiettivo di questa convenzione è garantire una continuità di sviluppo ed espansione alle aziende nell’area del Nord Ovest. È anche attraverso interventi concreti come questo che il Gruppo Montepaschi riesce a consolidare la propria presenza sul territorio”.

“La notevole crescita dell’azienda Valtellina e lo sviluppo dell’attività riguardante in particolare le reti in fibra – dice Gianpietro Valtellina, Presidente di Valtellina – sono frutto della credibilità e della competitività che ci è riconosciuta sul mercato nazionale; questa reputazione esiste e si rafforza anche grazie all’impegno costante e alla fidelizzazione dei nostri fornitori, su tutto il territorio nazionale. L’accordo sottoscritto con Mps permette ad essi di beneficiare della credibilità finanziaria che Valtellina stessa ha sviluppato nei confronti dell’Istituto bancario”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2