Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TECNOLOGIE

Manifattura 4.0, con AI e realtà aumentata più valore allo smart worker

Sap lancia nuove soluzioni in grado di aumentare produttività e sicurezza nel manufacturing. “Così si superano le aspettative dei clienti”

04 Apr 2019

L. O.

Augmented reality, sistemi di gestione basati su AI, visualizzazione 3D e veicoli a guida autonoma. Sono alcune delle innovazioni per il manufacturing annunciate da Sap che punta in questo modo a potenziare lo smart worker “per rendere il lavoro negli impianti – spiega l’azienda – più sicuro e produttivo”.

“La sfida oggi è attrarre i migliori talenti, offrire un ambiente di lavoro stimolante e superare le aspettative dei clienti – dice Hala Zeine, Sap Digital Supply Chain president -. Grazie a queste innovazioni possiamo offrire ai lavoratori tecnologie intelligenti che consentono di svolgere le loro attività in modo più rapido ed efficace. Nel nuovo scenario della Experience Economy processi manifatturieri fluidi e semplici sono possibili solo con la giusta integrazione di persone, risorse e tecnologia”.

Con la soluzione Manufacturing Execution, gli operatori possono accedere tramite qualsiasi dispositivo intelligente alle istruzioni di lavoro in 3D per supportare fasi complesse di assemblaggio, aumentare la produzione, ridurre gli sprechi e migliorare la puntualità delle consegne.

Punta a raggiungere nuovi livelli di efficienza la soluzione Digital Manufacturing Cloud che consente ai responsabili di assegnare agli operatori turni specifici e sedi di lavoro, con l’obiettivo di garantire un uso efficace delle competenze e del tempo.

Focus anche sulle startup. In particolare il programma Startup Accelerator offre strumenti specifici alla nuova ondata di società “neonate” che operano per modernizzare ulteriormente la produzione. Con il rilevamento degli occhi di 4tiitoo e le tecnologie di controllo dei gesti del braccialetto Kinemic, i dipendenti possono eseguire attività basate su obiettivi precisi e svolgere mansioni di controllo e produzione con le mani libere.

La combinazione di Augmented Reality e rilevamento 3D di Arkite rende semplice un assemblaggio complicato, guidando gli operatori in tempo reale per ridurre al minimo gli errori che comportano costosi contrattempi.

Infine, i veicoli a guida autonoma di Serva Transport Systems migliorano la velocità con cui le informazioni vengono condivise e il flusso dei materiali e garantiscono che i prodotti siano nel posto giusto al momento giusto, dal magazzino fino al reparto di destinazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

H
Hala Zeine

Approfondimenti

M
manufacturing
S
sap
S
smart worker

Articolo 1 di 2