Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LAVORO

Engineering: 1000 assunzioni nel 2020

L’annuncio del ceo Paolo Pandozy. 300 le new entry nel Lazio. “Tante opportunità di crescita professionale soprattutto per i giovani”

11 Dic 2019

M. F.

Nel 2020 prevediamo di assumere altre 1000 nuove persone, di cui circa 300 nel Lazio”: questo l’annuncio del ceo di Engineering Paolo Pandozy in occasione degli Innovation Days all’Auditorium della Tecnica di Roma. Il dato – ha detto il numero uno di Engineering – “conferma il trend degli ultimi esercizi al netto delle acquisizioni”. “Apriamo tante opportunità di crescita professionale, soprattutto per i giovani, e lo facciamo dal nord al sud indifferentemente – ha continuato il manager – Questo è ciò che ci consente, pur essendo un’azienda dalla lunga storia, di rimanere giovani”. Pandozy ha anche evidenziato che “per chi già lavora sulle tecnologie di ultima frontiera, o si avvicina ad esse, entrare nel Gruppo Engineering significa farlo con la forte consapevolezza della grande responsabilità, anche sociale, che questo comporta, essendo oltremodo chiaro che la digitalizzazione pervade ogni ambito della nostra vita, professionale, personale e di cittadini”.

L’azienda continua a spingere forte l’acceleratore sull’innovazione anche attraverso le partnership. Nei giorni scorsi l’annuncio dell’accordo con Moovit che punta a integrare uno dei sistemi di punta di Moovit, TimePro, per la localizzazione dei veicoli in tempo reale, nella soluzione di Automated Vehicle Management di Engineering che include un’applicazione di bordo e un computer veicolare in grado di acquisire i dati diagnostici del veicolo e di interagire con i differenti sistemi presenti sul mezzo, come ad esempio nel caso dei pannelli indicatori interni ed esterni, dei sistemi di conta passeggeri, della bigliettazione elettronica, della videosorveglianza e di ogni altro apparato in grado di interagire con sistemi esterni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4