Quanto si guadagna in Google, Amazon & co? Ecco gli stipendi degli IT specialist - CorCom

IL PUNTO

Quanto si guadagna in Google, Amazon & co? Ecco gli stipendi degli IT specialist

Fino a 650mila dollari l’anno per un vicepresidente senior dell’ingegneria, 200mila per un data scientist, fino a 300mila per un esperto cloud. Analizzati i compensi di ingegneri, sviluppatori e product manager che lavorano nei colossi del digitale

25 Ago 2021

Veronica Balocco

Google? E’ considerato uno dei posti migliori in cui lavorare, economicamente parlando. Qui un ingegnere del software può guadagnare circa 350.000 dollari all’anno, un vicepresidente dell’ingegneria 475.000 e un vicepresidente senior addirittura 650.000. In casa Apple, invece, un responsabile marketing porta a casa qualcosa come 240.000 dollari, mentre un direttore senior del marketing almeno 325.000. E in Ibm? Qui i dipendenti più pagati possono guadagnare fino a 335.000 dollari di stipendio base.

Le grandi aziende tecnologiche statunitensi si sono “fatte strada” attraverso la pandemia, registrando una crescita impressionante e assumendo rapidamente. Alphabet, la società madre di Google, ha ad esempio assunto più di 4.000 dipendenti solo nel secondo trimestre. E complessivamente, a giugno le Big tech hanno pubblicato oltre 300.000 lavori di tecnologia aperta, richiedendo in particolare sviluppatori di software e app, specialisti del supporto IT e project manager, ingegneri, architetti e analisti di sistema. I lavori nelle tecnologie emergenti, come l’intelligenza artificiale, hanno rappresentato più di un quarto delle posizioni aperte.
In tutto questo, tuttavia, non è facile sapere quali siano i trattamenti economici effettivamente proposti ai dipendenti. A trovare il modo di svelare le carte è stata la testata businessinsider.com, la quale ha sfruttato le informazioni – incluso lo stipendio (o, in alcuni casi, le fasce salariali) – che le aziende sono tenute a divulgare quando assumono lavoratori stranieri nell’ambito del programma di visti H1-B.
La testata ha quindi analizzato i dati di divulgazione dell’US Office of foreign labor certification per i lavoratori stranieri permanenti e temporanei per scoprire quanto le aziende paghino i dipendenti in ruoli chiave, inclusi ingegneri, designer e venditori. E ne ha prodotto un database ricercabile di oltre 250.000 stipendi  da più di 250 aziende.

In Amazon 250mila dollari per lo stipendio più alto

Insider ha ad esempio esaminato più di 200 visti H-1B che l’unità cloud di Amazon ha richiesto da gennaio a giugno per rivelare quanto ha pagato sviluppatori di software, data scientist, marketer, venditori, analisti aziendali e altro ancora. I dipendenti più pagati, secondo questi dati, possono guadagnare fino a $ 185.000 di stipendio base.
L’analisi degli oltre 1.400 visti per lavoratori stranieri attivi di Microsoft nel 2020 ha invece rivelato che lo stipendio più alto è quello riservato a un responsabile delle vendite di canale, pari a $ 250.000. Nei sondaggi interni di Microsoft ottenuti da Business Insider, il 55% del personale ha affermato nel 2020 che il proprio stipendio, bonus ed equità combinati era competitivo con lavori simili in altre società, in calo rispetto al 65% del 2017.

WEBINAR
26 Gennaio 2022 -
Fai conoscere i tuoi migliori progetti digitali a oltre 180 CIO! Ripartono i Digital360 Awards
Digital Transformation
Istruzione

Sebbene Uber abbia subito cicli di tagli di posti di lavoro negli ultimi anni, la sua retribuzione per molte posizioni a tempo pieno è competitiva con le più grandi aziende tecnologiche della Silicon Valley. Gli ingegneri senior possono guadagnare stipendi di oltre $ 200.000, mentre ai data scientist spettano quasi $ 150.000 e ai product manager senior circa $ 190.000 o più, escludendo qualsiasi bonus.

La scommessa di Ibm sul cloud

Sotto il Ceo Arvind Krishna, Ibm sta cercando di reinventarsi per l’era del cloud computing, dominata finora da Amazon, Microsoft, Alibaba e Google.
L’ acquisto da parte di Ibm nel 2019 della società di software open source Red Hat per 34 miliardi di dollari è stato un momento decisivo, in cui l’azienda ha scommesso molto sul cloud ibrido e sull’intelligenza artificiale. Parte della reinvenzione di Ibm include la crescita della sua base di 350.000 dipendenti per aggiungere talenti ingegneristici nel cloud, nel cloud ibrido e nell’intelligenza artificiale, nonché in campi come strategia, consulenza e analisi aziendale.
Business Insider ha analizzato i 241 visti H-1B richiesti da Ibm da gennaio per scoprire quanto vengono pagati ingegneri, analisti e consulenti aziendali, strateghi digitali e altro ancora. Secondo questi dati, i dipendenti Ibm più pagati possono guadagnare fino a 335.000 dollari di stipendio base.

Realtà in crescita: Salesforce e Snap

E Salesforce? La società sta adottando una mentalità ibrida, offrendo ai dipendenti la possibilità di lavorare in remoto part-time e prevedendo di aumentare anche il numero di lavoratori remoti permanenti.
Questa flessibilità sta aprendo pool di talenti per l’azienda. Lo scorso settembre, la società ha dichiarato di voler aggiungere oltre 12.000 posti di lavoro nel corso del prossimo anno. E il Chief people officer Brent Hyder ha dichiarato al San Francisco Chronicle ad aprile che la corsa alle assunzioni di Salesforce quest’anno supererà i 15.000 dipendenti.
Insider ha analizzato i 206 visti H-1B richiesti da Salesforce da gennaio a marzo, e ha scoperto che gli ingegneri del software possono guadagnare più di $ 200.000 di stipendio.

Anche Snap, la società dietro Snapchat, ha avuto uno scatto di crescita.  L’azienda, che ha ora circa 4.000 dipendenti in 15 Paesi, ha dichiarato a maggio di essersi impegnata a pagare a tutti i dipendenti un salario che “contribuisca a una sana integrazione tra lavoro e vita privata e all’economia locale in cui operiamo”. Offre un minimo di $ 15.000 in sovvenzioni azionarie ai nuovi assunti e ha affermato che il suo tasso di retribuzione annuale di base per i dipendenti presso la sua sede a Santa Monica è di $ 70.000. Alla fine del 2020 e nel 2021, Snap ha offerto stipendi base annuali che vanno da $ 59.000 a $ 500.000 per vari ruoli, secondo i dati delle domande di visto H-1B analizzate da Business Insider.

Il boom dell’intelligenza artificiale

Pochi settori stanno esplodendo come l’intelligenza artificiale e i big data. Questo investimento alimenta un mercato del lavoro altrettanto esplosivo. Il sito di ricerca di lavoro ZipRecruiter propone più di 60.000 lavori come ingegnere di intelligenza artificiale: questi ruoli vengono pagano molto bene, con una retribuzione annuale fino a $ 304.500.

Waymo, ad esempio, fa molto affidamento sull’intelligenza artificiale per addestrare il software che controlla i suoi veicoli autonomi. L’unità Alphabet paga $ 122.000 a $ 300.000, a seconda del tipo di lavoro e della posizione, secondo i dati.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2