Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'OPERAZIONE

21st Century Fox, Comcast getta la spugna: via libera a Disney

L’operatore Usa non rilancia per comprare gli asset dell’azienda che fa capo a Fox e decide di concentrarsi sull’operazione Sky. Il titolo sale in Borsa. Gli studios di Topolino restano l’unico acquirente: gli azionisti voteranno l’acquisizione il prossimo 27 luglio

19 Lug 2018

F. Me

Comcast getta la spugna: il colosso americano delle comunicazioni ha rinunciato all’acquisizione degli asset di 21st Century Fox, ai quali è interessata anche Disney. La società ha fatto sapere che si concentrerà sull’offerta per Sky. “Comcast non intende proseguire ulteriormente nell’acquisizione degli asset di 21st Century Fox e si concentrerà invece sull’offerta raccomandata per Sky”, spiega una nota della compagnia.

L’operatore via cavo a cui fanno capo Nbc e Universal, rinuncia alla sua offerta, lasciando così via libera a Disney.

L’ultima offerta di Comcast ammontava a 65 miliardi di dollari, una cifra inferiore ai 71,3 miliardi di dollari offerti da Disney, che a questo punto è definitivamente libera di acquisire gli studi cinematografici e televisivi di Fox, le sue reti di intrattenimento via cavo, la sua partecipazione nella società di streaming Hulu, nonché le partecipazioni internazionali.

Disney è rimasta insomma l’unica acquirente, e gli azionisti delle società voteranno sulla fusione il prossimo 27 luglio.

Comcast focalizzerà l’attenzione sulla controllata europea di Fox, Sky, che contende proprio alla 21st Century Fox. Il gruppo di Rupert Murdoch, già in possesso del 39% di Sky, vuole rilevare il restante 61% del network europeo. L’ultimo rilancio di Comcast valuta Sky 26 miliardi di sterline contro i 24,5 miliardi dell’ultima offerta di Fox.

L’ultima offerta di Fox valuta complessivamente Sky 32,5 miliardi di dollari, quella di Comcast è arrivata fino a 34 miliardi.

“Vorrei congratularmi con Bob Iger e il team di Disney (Iger è l’amministratore delegato di Disney, ndr) ed elogiare la famiglia Murdoch e Fox (di proprietà di Murdoch, ndr) per aver creato una società così desiderabile e rispettata”, ha detto Brian Roberts, ceo di Comcast.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

2
21st Century Fox
C
comcast
D
disney

Articolo 1 di 5