Facebook lancia la chat business: per le aziende più facile contattare potenziali clienti - CorCom

E-COMMERCE

Facebook lancia la chat business: per le aziende più facile contattare potenziali clienti

Il gigante dei social media punta sempre più sullo shopping online. Nuove funzionalità anche su Whatsapp e Instagram per le esperienze di acquisto personalizzate

17 Set 2021

Veronica Balocco

Facebook punta in modo sempre più deciso a diventare una destinazione per lo shopping online e rinnova gli strumenti di business a disposizione delle aziende. Lo ha spiegato il gigante dei social media, annunciando il lancio di alcune nuove funzionalità che consentiranno alle imprese di trovare e chattare con potenziali clienti sulle sue app. I tool aiuteranno Facebook, già leader nella pubblicità digitale, a offrire esperienze di acquisto personalizzate. Le aziende, in particolare, potranno ora aggiungere un pulsante sui propri profili Instagram per consentire alle persone di inviare un messaggio WhatsApp all’azienda con un clic. L’integrazione di Whatsapp è particolarmente importante per i clienti in Paesi come India e Brasile, dove l’app di messaggistica di proprietà di Facebook è ampiamente utilizzata.

Mail con Facebook business suite e nuovi account di lavoro

Facebook ha inoltre affermato che inizierà a testare la capacità dei marchi di inviare e-mail tramite Facebook business suite, una funzionalità che consente alle aziende di gestire la propria presenza attraverso le app del sito di social media, al fine di semplificare il modo in cui le aziende raggiungono i clienti.
Verranno inoltre testati nuovi account di lavoro per consentire ai dipendenti di gestire le pagine aziendali senza dover accedere con i propri account personali.

Trovare negozi e servizi con Whatsapp

I nuovi strumenti di business arrivano il giorno dopo che Whatsapp ha iniziato a testare una nuova funzionalità a San Paolo, in Brasile, per consentire agli utenti di trovare negozi e servizi attraverso una directory nell’app, quale parte di uno sforzo per rafforzare l’e-commerce sul servizio.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4