Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'INIZIATIVA

Sony a sostegno dei filmmaker, via all’Ambassador Programme

Obiettivo dell’azienda il rafforzamento del legame con la community di professionisti che utilizzano i camcorder portatili

21 Giu 2019

L. O.

Sony a sostegno dei filmmaker indipendenti. La società lancia il Sony Pro Ambassador Programme, programma che offre strumenti evoluti a un gruppo selezionato di professionisti del cinema. Obiettivo incoraggiare i filmmaker a condividere esperienze concrete, consigli pratici e approfondimenti sul loro personale processo di produzione cinematografica, in modo da ispirare le attuali e le future generazioni di filmmaker.

Nello specifico, verrà data vita a una community per la condivisione reciproca delle conoscenze dei filmmaker che hanno scelto i camcorder portatili di Sony (tra cui i modelli PXW-FS5, PXW-FS5M2, PXW-FS7 e PXW-FS7M2).

Prenderanno parte al programma i britannici James Matthews e Alister Chapman. Insieme a loro Stéphane Couchoud dalla Francia, Simone Cioè dall’Italia, Horacio Cabilla dalla Spagna, Alexandru Don dalla Romania e Mike Suminski dalla Germania.

Sony è orgogliosa del rapporto profondo e costruttivo che ha instaurato con la community di filmmaker per aiutarli, come recita il nostro claim, ‘Go Make Tomorrow’. Sony Pro Ambassador Programme rappresenta il passo successivo per rafforzare ancora di più il legame con i filmmaker“, ha dichiarato Florence Quintin, Campaign Marketing Manager di Sony Professional Europe.

Il trailer del Sony Pro Ambassador Programme è sul nuovo profilo Instagram @sonyprofilmmaking e il canale YouTube di Sony.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

F
Florence Quintin

Aziende

S
sony

Approfondimenti

C
cinema
V
video

Articolo 1 di 3